PROSSIMA SETTIMANA GIÀ DA LUNEDÌ ONDATA DI CALDO AFRICANO, PICCHI A 42°C, ECCO PER QUANTI GIORNI

253

Dal prossimo Lunedì 24 Giugno una ROVENTE LINGUA AFRICANA si allungherà sull’Italia dando il via ad intensa ONDATA DI CALDO con temperature quasi da RECORD per questo mese. Ecco le CAUSE, la DURATA e le CONSEGUENZE.I nostri modelli meteo CONFERMANO per dall’inizio della prossima settimana, già da Lunedì 24 Giugno, l’arrivo in grande stile del possente anticiclone africano che regalerà all’Italia tanto sole e caldo. La CAUSA della risalita di questa massa d’aria bollente va ricercata nella particolare disposizione delle correnti e delle pressioni. In particolare un vortice ciclonico presente sull’Europa orientale favorirà, grazie al suo moto antiorario, l’espansione verso il nostro Paese dell’anticiclone africano che investirà in particolare le regioni del Nord e quelle tirreniche.

Questa ONDATA di CALDO sarà straordinaria per due motivi: intensità durata.

Partiamo dall’intensità, le temperature sono previste in forte aumento già da Martedì 25 con punte fin verso i 39-40°C a nel ferrarese, rodigino, padovano, oltre i 35°C anche sul resto della Pianura padana. L’ondata di caldo si farà sentire anche al Centro con 36°C a Firenze e Roma, possibili picchi fino a 38-39°C nelle zone interne toscane e laziali. Sulle due Isole Maggiori non escludiamo la possibilità di toccare punte vicine ai 42-43°C, specie nelle zone interne maggiormente soggette in queste occasioni a registrare valori altissimi.

Anche la durata sarà alquanto eccezionale, essendo solamente all’inizio dell’Estate. Questi valori termici ci accompagneranno almeno per tutta la prossima settimana fino a Domenica 30 Giugno. Un blocco atmosferico granitico di questo possente anticiclone africano che manterrà lontano le perturbazioni per tanti giorni.

Tra le CONSEGUENZE, oltre ai disagi fisici durante le ore più calde a causa degli alti tassi di umidità (rischio colpo di calore) segnaliamo anche la possibilità di vivere le così dette NOTTI TROPICALI: quando cioè anche durante le ore notturne le temperature non riescono a calare mantenendosi oltre i 27°C specie nelle grandi città come Milano, Torino, Firenze o Roma a causa dell’effetto isola di calore

 
Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.