Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

SETTE ERGASTOLI PER L’OMICIDIO CANALE A REGGIO CALABRIA

75

Sette condanne all’ergastolo e altre due con sconti di pena per i collaboratori di giustizia. Questa la decisione del gup distrettuale di Reggio Calabria al termine del processo con rito abbreviato per l’omicidio di Giuseppe Canale, avvenuto il 12 agosto del 2011 a Gallico.

 

Durissima la decisione del gup Maria Rosario Savaglio che ha  accordato le richieste del pm antimafia reggino Sara Amerio. Nel dettaglio il carcere a vita è stato inferto a Antonino Crupi, Giuseppe Germanò, Filippo Giordano, Sergio Iannò, Cristian Loielo, Domenico Marcianò e Salvatore Callea.  Il gup infine, ha comminato 17 anni e 4 mesi per il collaboratore di giustizia Nicola Figliuzzi, il 28enne di Sant’Angelo di Gerocarne, mentre per l’altro “pentito” Diego Zappia, 34 anni, di Oppido Mamertina, il giudice ha deciso per una pena pari a 15 anni, 4 mesi e 26 giorni.  Entrambi hanno deciso di collaborare con l’Antimafia dello Stretto subito dopo il decreto di fermo, emesso dalla Procura, ed eseguito dai Carabinieri.

Strill.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.