AL VIA CON IL PROGRAMMA DELL’ESTATE CINQUEFRONDESE CON IL DECIMO ANNO DELL’ORCHESTRA DI FIATI DI CINQUEFRONDI

150

Per l’occasione l’Associazione Musica e Cultura, in collaborazione con il comune di Cinquefrondi ed il Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, ha organizzato una tre giorni all’insegna della buona musica, della danza e del bel canto. L’evento, dedicato al ricordo dell’attore Giacomo Battaglia, scomparso prematuramente proprio a Cinquefrondi, si svolgerà nei giorni 1, 2 e 3 agosto. Il programma, ricco di eventi, prevede innanzitutto due MasterClass, che si terranno nella Sala Consiliare e nella Mediateca del Comune, nei giorni 1 e 2 agosto, a cura dei maestri Valeria Desideri (flauto) e Alessandro Trianni (sax). Le MasterClass si concluderanno con un concerto che si terrà il 2 agosto alle 21.30 nella Villa Comunale.
La manifestazione prenderà ufficialmente il via il 1° agosto con il concerto di Ramona De Maio e la Tore Lombardo Band, accompagnati dai musicisti Luca Politanò e Antonio Cosentino (chitarra) e Federico Massara (basso), che si terrà in Via Vittorio Veneto alle 21.30. Il clou della tre giorni sarà invece l’ultima sera, il 3 agosto, alle 21.30 in piazza della Repubblica, con il grande evento spettacolo a cura dell’Orchestra di Fiati di Cinquefrondi, diretta dal Maestro Cettina Nicolosi che ne è anche il fondatore, e la Civica Filarmonica di Modica, con cui l’Orchestra cinquefrondese si gemellerà nel corso dell’iniziativa.
Sul palcoscenico si alterneranno artisti, rigorosamente calabresi, veterani come l’attore Gigi Miseferi, o che si stanno affacciando nel mondo dello spettacolo, come le gemelle Chiara e Martina Scarpari, vincitrici del programma televisivo di Rai 1 “Ti lascio una canzone”, le cantanti Ilenia Surace e Ramona De Maio, il cantante ed imitatore Luca Virago, l’Asd “A time for dancing” di Domenico Napoli, l’Artedanza di Fabiola Ciminello e la compagnia del balletto “Sintesi”, con le coreografie di Armando Gatto. La serata verrà presentata da Erica Cunsolo, inviata di Striscia la notizia e conduttrice di LaC News e Francesco Belziti, referente dell’Orchestra di fiati di Cinquefrondi.
Durante la serata verranno inoltre assegnati riconoscimenti a personalità ed associazioni che hanno dato lustro alla nostra terra. L’Orchestra di Fiati cinquefrondese, che ha ottenuto nel 2017 la denominazione di “Centro di alta cultura” da parte dell’allora Provincia di Reggio Calabria, si fregia di essere stata diretta nel luglio del 2012, dal maestro Riccardo Muti, in occasione dell’evento Muti tenutosi a Reggio Calabria.
“Una Scommessa vinta quella del Maestro Cettina Nicolosi” – ha affermato il referente dell’orchestra Francesco Belziti – “10 anni di intensa attività concertistica,con grandi risultati ,fanno della nostra orchestra una realtà  consolidata, nel solco della grande tradizione che vide nascere la prima formazione bandistica già nel 1850”; l’Assessora Porretta ha supportato in toto questa iniziativa dichiarando – “Tutto ciò che è bello va sostenuto!”-
“L’Orchestra di Fiati è ormai diventato il fiore all’occhiello della nostra cittadina” – è ciò che afferma il Sindaco Michele Conia – “le celebrazioni del decimo anniversario di questa importante realtà, rappresentano l’impegno che negli anni questi ragazzi, ed il loro Direttore Cettina Nicolosi, hanno costruito con dedizione e passione, tenendo alto il nome della nostra Cinquefrondi, anche al di fuori dei confini nazionali”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.