Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

BOVALINO: L’ESTATE PARTE IN MUSICA CON L’ABC

92

Si sono concluse domenica sera le quattro serate firmate ABC, l’Accademia Musicale fondata dai maestri Costantino e Dominic Scaglione nel piccolo centro di Bovalino.

La scuola che raccoglie ragazzi piccoli e grandi prevede corsi di formazione di danza, strumento e canto affermandosi come sempre una realtà che ben si distingue nel territorio calabrese. Entusiasmo e divertimento, ma anche grande impegno e passione quella degli allievi e dei maestri dell’accademia che hanno portato sul palco perfomances di ogni genere e richiamando ospiti italiani e stranieri, il tutto condotto dalla bravissima Enrica Trichilo. Durante il saggio di danza dei maestri Dominic Scaglione e Maria Cataldo, infatti, i campioni di danze caraibiche Marco e Francesca sono stati ospiti della serata di apertura. Ma le presenze di questo spessore sono proseguite anche nelle serate successive, come il riconoscimento al tenore Federico Veltri concertista a livello nazionale e internazionale durante il saggio di strumenti del maestro Costantino e di Rafis Khusnutinov rappresentate la categoria di tenori della Russia. La presenza di quest’ultimo inoltre è stata un momento centrale nella serata conclusiva che ha visto gli allievi di canto esibirsi sul palco, in quanto alcuni ragazzi dell’accademia sono stati scelti per rappresentare la categoria cantanti italiani all’Ambasciata russa a Roma con l’intento di creare un gemellaggio tra i paesi  e quindi uno scambio culturale e musicale. I ragazzi che andranno nella capitale il 18 ottobre prossimo sono Giovanni Misiano, Giuseppe Patea, Francesca Presto, Caterina Zito e Sirya Zucco, ma la scuola non esclude il fatto che presto anche altri allievi saranno scelti per seguire i loro colleghi in questa nuova avventura.

Ogni anno l’Accademia ABC non smette di deliziare il suo pubblico promettendo attività sempre diverse e allargando la sua realtà davvero a tutti. Emozionanti i momenti dedicati alla classe dei ragazzi speciali che si sono dimostrati magnifici perfomers sempre più appassionati a questo mondo che li abbraccia e mette in risalto ogni loro qualità.

Insomma un piccolo universo capace di creare coalizione tra i giovani grazie alla musica, alla danza e all’arte, ma entusiasta anche di premiare i suoi ragazzi ogni anno con borse di studio. Ma ciò che colpisce è l’amore che i maestri provano per ogni loro allievo e la passione che ci mettono per organizzare gli eventi artistici, il tutto trasmesso ai ragazzi che ben lo dimostrano non solo nei saggi finali, ma per l’intero anno accademico.

Cristina Caminiti

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.