1 Dicembre 2020

“Diritti per la Calabria. Diritti per i cittadini”. E’ il tema dell’incontro promosso dal movimento politico “E’ tempo di reagire”

(aderente al Coordinamento Riformista calabrese che racchiude i soggetti politici che intendono innovare la proposta politica del centrosinistra

regionale) per mercoledì 31 luglio 2019 alle 21,30 nella villetta comunale sul lungomare di Siderno.

Si tratta della prima uscita del Coordinamento Riformista nella Locride che nella locandina dell’evento cita il Gramsci di “Odio gli indifferenti” e che, nell’articolazione territoriale del movimento “E’

tempo di reagire” nei mesi scorsi ha trattato con largo anticipo rispetto ai partiti tradizionali alcune tematiche di stretta attualità come il cosiddetto “Regionalismo differenziato”.

Aprirà i lavori, che saranno moderati dal giornalista Gianluca Albanese, la leader del movimento “E’ tempo di reagire” Federica Roccisano.

Proseguirà Francesco Meringolo del Laboratorio Riformista, a cui faranno seguito Italo Reale de “I Ricostituenti” e Gianmarco Cimino di “Scuola formazione per il bene comune”.

Non mancherà una riflessione legata ai temi dell’ambiente col presidente dell’Osservatorio Ambientale “Diritto per la vita” Arturo Rocca, e un approfondimento sul diritto alla salute con l’intervento del sindaco di Polistena Michele Tripodi impegnato in questo campo da diverso tempo.

Una buona occasione per discutere di politica legata alla tutela dei diritti dei cittadini in una regione che si appresta a rinnovare i propri organi elettivi e in cui lo spirito propositivo vuole prendere il posto delle ormai ataviche problematiche e difficoltà.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.