Dom. Mag 9th, 2021

Franco Franzino arriverà in Italia mercoledì ed è un forte esterno sinistro. Il nodo resta l’under visto il probabileritiro di Manglaviti

Il San Luca che dovrà affrontare la sua prima avventura nel massimo campionato regionale, è bello e confezionato. Con l’annuncio degli ultimi acquisti, manca soltanto qualche dettaglio, perché i calciatori hanno accettato tutte le condizioni poste dalla società di Corso Corrado Alvaro, il Ds Leo Criaco ha praticamente portato a termine il suo lavoro consegnando nelle mani del nuovo allenatore Tonino Figliomeni un gruppo di ragazzi al quale adesso spetterà il compito di raggiungere gli obiettivi prefissati dalla società.

I nuovi acquisti che vanno ad aggiungersi a quelli già perfezionati, sono Crucitti, Franzino, Leonardi e Morabito. Il primo arriva dalla Bovalinese ed è un attaccante classe 1982 dal rendimento sicuro, uno che la categoria la conosce molto bene, con trascorsi anche in serie D. Crucitti è una scommessa di Criaco, che al San Luca oltre a un numero discreto di gol, porta in dote una buona dose di esperienza. L’altro acquisto è un argentino. Un esterno sinistro alto che la società ha tenuto segreto per evitare l’inserimento di altre società. Un calciatore di talento, classe ’92 che per diversi anni ha giocato nei campionati di serie A e serie B Argentina. La classica ciliegina che andrà ad impreziosire un organico molto importante. Franzino arriverà in Italia mercoledì insieme a Lorenzini, e nella stessa giornata dovrebbe apporre la sua preziosa firma. Ma non è finita qui, alla squadra che ha iniziato la preparazione proprio oggi, è stato aggregato Giacomo Bilello, un centrocampista che ha giocato nel Mazara del Vallo, Eccellenza siciliana. Il ragazzo svolgerà la prima parte della preparazione con il San Luca e se convincerà il tecnico Tonino Figliomeni, sarà il tassello che andrà a completare il reparto di centrocampo.

Come portiere da affiancare al giovane talento Callejo Lautaro è stato invece scelto l’espero Leonardi, ex Bocale, Isidoro Leonardi, classe ’86, è un volto ben conosciuto soprattutto a Bocale, dove ha già giocato in due diverse circostanze, compreso un campionato di Promozione chiuso con la vittoria dei playoff e alcuni tornei di Eccellenza. Si tratta di un estremo difensore esperto ed affidabile, sicuramente tra i migliori della categoria. Dalla Reggina è stato invece prelevato il centrocampista Santoro Morabito, un 2001 del quale si dice un gran bene. Un solo problema assilla e tormenta il San Luca. La scelta non ancora annunciata dell’under Manglaviti, prelevato dalla Bovalinese di lasciare il calcio giocato per motivi di studio. Se così sarà il ds dovrà andare alla ricerca di un nuovo under, classe 2001. E il profilo più giusto e interessante sembra quello di Davide Giorgi.

ANTONIO STRANGIO (Gazzetta del sud)

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.