FORTE BOATO AVVERTITO IN CALABRIA, NEL COSENTINO. SI È TRATTATO DI BOOM SONICO.

548

Un forte boato attorno a mezzogiorno è stato udito in Calabria, in particolar modo nella zona di Cosenza, Rende.

Il rumore ha allarmato migliaia di persone nella provincia cosentina, ma segnalazioni sono giunte anche da alcune zone del crotonese e del catanzarese: molti hanno testimoniato l’accaduto sui social e soprattutto su Facebook, alcuni hanno anche telefonato ai vigili del fuoco per avere informazioni su quanto fosse accaduto.

Inizialmente si è pensato ad un terremoto, ma dalle rilevazioni dell’istituto di geofisica italiano non è emersa alcuna scossa tellurica nella zona in quella fascia oraria. Quasi sicuramente il forte boato è stato generato dal superamento della barriera del suono da parte di un aereo militare, transitato proprio sull’hinterland cosentino.

Cosa succede quando si supera la barriera del suono: il boom sonico, chiamato anche bang supersonico, in italiano boato sonico, è il suono prodotto dal cono di Mach, generato dalle onde d’urto create da un oggetto (ad esempio un aereo) che si muove, in un fluido, con velocità superiore alla velocità del suono. Esempi di boom sonico si hanno quando un aeroplano vola a velocità superiore a quella del suono in aria, o anche quando si fa schioccare una frusta. Il suono è in questo caso prodotto dall’estremità della frusta che supera la barriera del suono.

INMETEO

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.