GIOVANNI CALABRESE (SINDACO DI LOCRI): IL CAMBIAMENTO NON CONOSCE OSTACOLI E NON SI FA INTIMORIRE DA OFFESE E CALUNNIE DI ANONIMI VIGLIACCHI.

251

Ieri su un profilo anonimo sono stati pubblicati alcuni offensivi post con il chiaro intento di scalfire l’immagine di chi oggi, con il forte sostegno dei cittadini e con grande impegno e sacrificio, amministra questa bella e difficile città e in pochi anni l’ha tirata fuori dalle sabbie mobili. 
Ovviamente questa mattina abbiamo sporto regolare denuncia e siamo certi che l’anonimo, attento e male informato “scrivano” verrà presto individuato e pagherà per l’ignobile azione. 
In questi anni abbiamo subito diverse “attenzioni”, abbiamo denunciato e non ci siamo messi a fare le vittime, però c’è un limite a tutto. 
Chi intende fare politica deve avere il coraggio di metterci la propria faccia e non cercare di calunniare chi invece, con coraggio e determinazione, la faccia la mette ogni giorno, sempre e comunque. 
Probabilmente con la nostra azione, in particolar modo con alcune recenti coraggiose iniziative, abbiamo fatto saltare i nervi a qualcuno o a più di qualcuno. 
La nostra colpa è il nostro coraggio. 
Il coraggio di aver messo mano in determinate note e ataviche nefandezze dove “alcuni” per paura non avevano osato e “altri” ancora si erano resi silenziosi complici. 
Tra NOI, “altri” e “alcuni” ci sono differenze abissali. 
Ci dispiace e ci addolora che sia stata infangata la memoria dei nostri familiari ma, da gente vigliacca, gretta e brutta, non ci si poteva aspettare altro. 
La nostra risposta alle loro calunnie continuerà ad essere il nostro coraggio, il nostro impegno e la nostra azione. 
Il cambiamento è in marcia e niente e nessuno potrà fermarlo. 
#avantilocri
#noicimettiamolafacciasempre

 
 
 
 
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.