L’ATRJ “SBANCA” ALLA RASSEGNA TEATRALE DI ROSARNO

236

L’associazione Teatrale Roccella Jonica. presieduta e diretta da Pino Carella, con la commedia “Cicciu u Pacciu” scritta da Maria Pia Battaglia, rappresentata il 18 Lugli scorso in Piazza San Giovanni Bosco a Rosarno, vince tre ambiziosi premi alla Rassegna “Nuovamente Teatro Popularia”.

Uno dei “cavalli di battaglia” dell’ATRJ conquista la standing ovation della piazza del Comune della Piana e vince sia il premio come migliore commedia (Premio Medma) per la giuria tecnica e sia il primo premo per la giuria popolare, mentre Teresa Lombardo vince il premio come migliore attrice.

Si è concluso cosi la decima edizione di “Nuovamente Teatro Popularia”, manifestazione ideata e curata dall’Associazione Nuovamente, con la direzione artistica di Totò Occhiato, iniziata il 13 luglio nel teatro all’aperto allestito in piazza San Giovanni Bosco a Rosarno.

La Rassegna ha presentato un programma programma di sei serate, realizzate con il patrocinio del Consiglio Regionale della Calabria, della Città Metropolitana di Reggio Calabria , dell’Amministrazione Comunale, della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia e della UILT Nazionale -Unione Italiana Libero Teatro.

Le compagnie selezionate provenienti dalla Calabria, Puglia e Sicilia – ha sottolineato il direttore artistico Occhiato – rappresentano sicuramente il meglio del teatro amatoriale nazionale. Ogni anno esse diventano ambasciatrici della storia, della cultura,dell’accoglienza e delle buone pratiche della città al di fuori dei nostri confini territoriali. 
 
La rassegna era iniziata sabato 13 luglio con la Compagnia Teatro Due di Castellana Grotte con lo spettacolo teatrale “ L’anatra all’arancia ”;
Domenica 14 luglio è stata la volta della Compagnia “La Ribalta” di Vibo Valentia con “ Ieri Sposi“. 
Il successivo appuntamento è stato Martedì 16 Luglio con “ Ore Liete in Casa Bonavita“, a cura della Compagnia Colpi di Scena di Gravina in Puglia. 
Giovedì 18 è stata la volta di “ Cicciu u pacciu “ della “nostra” Compagnia Atrj di Roccella Jonica. 

La rassegna è proseguita sabato 20 luglio con “La Cena dei cretini”, portato in scena dal Piccolo Teatro Stabile di Sommatino e si è conclusa domenica con lo spettacolo fuori concorso del Teatro Incanto di Catanzaro e la premiazione delle compagnie vincitrici del premio Medma Giuria Tecnica e Giuria popolare e del migliore attore e migliore attrice Premio Gianni Iannizzi. 

Tre dei quattro premio, come già detto, sono stati assegnati alla compagnia di Pino Carella presente ieri sera alla serata conclusiva di premiazione, mentre in contemporanea “Cicciu u pacciu” veniva rappresentata a Polistena.

Complimenti vivissimi a tutta la Compagnia che ormai ci ha abituati ai tanti riconoscimenti, ma fa sempre piacere ogni volta riportarne dei nuovi perchè sono veramente meritati!!!

“Cicciu u pacciu”, sarà ora rappresentato al Teatro al castello di Roccella Jonica il prossimo 3 Agosto e come al solito, siamo sicuri, sarà l’appuntamento da non perdere per cittadini e turisti per divertirsi e, perchè no, anche riflettere!!! 

 
roccellasiamoanchenoi
Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.