Modifica Statuto comunale di San Luca. Bausone: “Radicalmente contraria. Sbagliato approvare atti che odorano di regalia pre-elettorale”

150

Dopo tanto vociferare, carte alla mano, è arrivata la proposta di modifica dello Statuto comunale. Una proposta così rilevante da essere messa come il primo punto su nove all’ordine del giorno nel prossimo consiglio comunale che si prospetta lungo, corposo e variegato rispetto ai temi da trattare. Temi importanti per i cittadini come il turismo, il dissesto idrogeologico, la protezione civile, l’assestamento di bilancio.

Ma, al primo punto troviamo, invece, l’urgentissima riforma dello Statuto comunale contenente unicamente quella che potrebbe sembrare una regalia pre-elettorale: la costituzione della poltrona, ad oggi non prevista, di Presidente del consiglio comunale.

Trovo sia un pessimo messaggio dare priorità a questo e non ai tanti temi che ben più interesseranno le persone e che vanno debitamente e democraticamente approfonditi e discussi.

Certo, gli atti fondamentali del comune: Statuto e regolamento del consiglio comunale (sull’esistenza effettiva di quest’ultimo pende l’alone del mistero, ma non mi abbatto), vanno adeguati ai tempi e alle normative negli anni sopraggiunte. Il Commissario Salvatore Gulli’ in questi anni con garbo istituzionale non ha affrontato queste tematiche ritenendo, giustamente, che tocchi alla politica farlo. Per questo è anche importante che non vengano menomate le prerogative dei consiglieri comunali, il loro diritto di petizione e di iniziativa e, più in generale, la loro possibilità a concorrere fattivamente alle politiche del comune in ottica produttiva e propositiva.

Ciò richiede tempo, studio, approfondimento, discussione e ampia convergenza. Non di certo fretta, forzature e approssimazione. Ecco perché sono radicalmente contraria a quello che considero un colpo di mano nei confronti del quale prometto battaglia. Ho già inoltrato al Sindaco un’istanza di inversione dell’Ordine del giorno, chiedendo che venga data in consiglio comunale priorità assoluta di trattazione e discussione ai temi inerenti il bilancio e l’incontro della giunta con l’assessore regionale alle infrastrutture Roberto Musmanno, ma non escludo di prendere in considerazione un ricorso al TAR per vizi procedurali.  

 

Alessia Bausone – consigliera comunale di San Luca

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.