Mar. Gen 19th, 2021

OGGI NEI TG DI TELEMIA ANDRA’ IN ONDA L’INTERVISTA CON IL PROF. GIUSEPPE GIARMOLEO, DOCENTE DI STORIA E FILOSOFIA DEL LICEO SCIENTIFICO ZALEUCO DI LOCRI, CHE COMMENTA LO SPECIALE TELEVISIVO SULLA 
LA STORIA TRAVAGLIATA A LIETO FINE DI
ALESSANDRO SPATARO, STUDENTE DISABILE DI BOVALINO, VITTIMA DI BULLISMO NELLE SCUOLE MEDIE E DELL’ISOLAMENTO SOCIALE.
LO SPECIALE SARA’ MESSO IN ONDA DOMANI SERA, VENERDI’ 5 LUGLIO IN PRIMA SERATA CON INIZIO ALLE ORE 21,30 CIRCA. DURATA DI UN’ORA E QUINDICI MINUTI, INTENSI, MOLTO INTENSI….VUOI SAPERE SEMPRE…IL DOPO…..

DEVO RINGRAZIARE PER QUESTO IMPORTANTISSIMO E DELICATISSIMO LAVORO TITTI I PROTAGONISTI DELLA VICENDA, INIZIANDO OVVIAMENTE DAL PROTAGONISTA PRINCIPALE ALESSANDRO SPATARO, OGGI 26 ENNE, E DELLA MADRE INDOMITA, PORZIA AGATA CRISTIANO, E LA FAMIGLIA.
ALESSANDRO NELL’INTERVISTA SI E’ APERTO CON UN RACCONTO LUCIDO ED IMPRESSIONANTE NEL SUO SCORRERE E RAPPRESENTARE I FATTI, LO STATO D’ANIMO, UN RACCONTO AUTENTICO CHE CI FA CAPIRE TUTTA LA PROBLEMATICA DELLA DISABILITA’, MA E’ ANCHE UN ESEMPIO DI COME DAL PROFONDO E PERICOLOSO BARATRO IN CUI LA SCUOLA E LA SOCIETA’ LO AVEVA RELEGATO PER SETTE ANNI, COSTRETTO A VIVERE CHIUSO IN CASA, ISOLATO E CON MILLE PROBLEMATICHE, LUI DOPO AVER INCONTRATO I RAGAZZI DI COMMATRE, VEDENDOLI IN UNA SITUAZIONE PIU’ BRUTTA DELLA SUA, DIALOGANDO CON ROBERTO CALVELLI, COLPITO DALLE SUE PAROLE, ASSUME UNA DECISIONE, E’ LA SCINTILLA, E’ LA SVOLTA. DECIDE DI TORNARE A VIVERE. IL RITORNO ERA IL 14 FEBBRAIO DEL 2016. NON E’ FACILE, MA NEMMENO DIFFICILE PERCHE’ GRAZIE ALLA SUA GRANDE ABILITA’ ARTISTICA DI DISEGNARE A MAGGIO VIENE ACCOLTO DALLA SCUOLA, VIENE ISCRITTO AL PRIMO ANNO DEL LICEO ARTISTICO DI LOCRI (dove ha fatto i primi due anni di studio con profitto, poi passato a Siderno per la specializzazione, anche qui promosso con ottimi voti, prossimo anno frequenterà il quarto anno) , IL SUO CORSO DI STUDI E’ SORPRENDENTE, NON VUOLE PRIVILEGI, MA ESSERE TRATTATO COME TUTTI GLI ALTRI, SE MERITA BENE, SE NON MERITA NESSUN TRATTAMENTO DI FAVORE PER LA SUA SITUAZIONE. HA UNA SETE IMMENSA DI STUDIARE. UNA FEBBRE CHE COLPISCE ANCHE I SUOI COMPAGNI E -INCREDIBILE MA VERO !- DIVENTA IL CENTRO DI QUELLA CLASSE, LI TRASCINA….

SEGUITE IL VIDEO, VERAMENTE EDUCATIVO !

RINGRAZIO -IN ORDINE DI INTERVENTO NEL VIDEO- 
– IL PROF. GIUSEPPE GIARMOLEO,
– ANNA LAURA TRINGALI, giornalista e volontaria dell’Associazione di volontariato AUSER di Bovalino (dove Alessandro, dopo un anno di Commatre è stato accolto e svolge le funzioni di educatore), che ha intervistato la madre di Alessandro
– PORZIA AGATA CRISTIANO, mamma di Alessandro
– VERA CONGIUSTA, docente di Discipline Pittoriche e Grafiche
– ATTILIO PAPANDREA, Docente di Discipline Plastiche Liceo Artistico di Siderno
– ROSAMARIA RITORTO, Docente di Fisica e Matematica e co-Responsabile Liceo Artistico di Siderno
– GIOVANNA PANETTA, Docente di Religione e co-Responsabile Liceo Artistico di Siderno
– SELMA RIAH, compagna di classe di Alessandro
– EMILIO SCHIRRIPA, compagno di classe di Alessandro
– SIMONA COLUCCIO, Presidente Associazione volontariato COMMATRE di Gioiosa Jonica
– ROBERTO CALVELLI, disabile in carrozzella COMMATRE
– VITO CREA,Presidente Associazione volontariato ADDA di Bovalino
– MARIA ELENA METODO, compagna di classe di Alessandro
– VERONCA MUSCARI, volontaria ed educatrice Associazione AUSER di Bovalino
– MARIA SGAMBELLURI,socia fondatrice AUSER di Bovalino, Insegnante di Sostegno
– GIOVANNA AUTELITANO, Preside del Liceo Artistico Locri e Siderno, che ha avuto il grande inestimabile merito di accogliere ed iscrivere il maggiorenne Alessandro e di inserirlo tra i “pulcini” della Sezione di Locri prima e di quella di Siderno poi.

ED UN DOVEROSO RINGRAZIAMENTO VA ANCHE ALL’EDITORE DI TELEMIA, CHE IMMEDIATAMENTE HA CONCESSO LO SPAZIO PRIVILEGIATO PER MANDARE IN ONDA QUESTO SPECIALE, CHE E’ VERAMENTE SPECIALE E FORTEMENTE EDUCATIVO, FORMATIVO E SPRONANTE PER LA SOCIETA’ CIVILE, PER GLI STUDENTI, LE FAMIGLIE, LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE CON RIFERIMENTO SOPRATUTTO A QUELLE CHE SONO ANCORA RETROGRADE SULLA DISABILITA’, PER LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, PER TUTTE E PERSONE CHE HANNO A CUORE LA DISABILITA’ ED HANNO VERAMENTE VOGLIA E DETERMINAZIONE DI DARE UNA MANO DI AIUTO, VERA, AUTENTICA, DI CUORE E DI MENTE.

CREDO PROPRIO CHE SIA MOLTO UTILE PER TUTTI CHE IL VIDEO VENGA PROIETTATO ANCHE NELLE SCUOLE E DISCUSSO.

Vincenzo Logozzo 
Gioiosa Jonica, 4 luglio 2019.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.