Sasha Sorgonà lancia ‘Spinoza’ e chiama i giovani reggini: “Il futuro è una conquista”

81

 

Continuano i trend negativi che vedano la Calabria (senza escludere Reggio) protagonista di un continuo fenomeno di spopolamento territoriale.

 

I giovani fanno fatica a trovare lavoro e sono costretti ad emigrare. “I nostri coetanei con grande dignità vanno fuori a cercare lavoro per inseguire i propri sogni” – le parole di Sorgoná- “noi dobbiamo combattere per loro perché se i giovani rimangono c’è speranza”.

 

I principali motivi di questo desolante fenomeno e della continua perdita di popolazione sono correlati fra loro. Un altissimo tasso di denatalità che porta la Calabria al vertice delle regioni d’Europa. L’emigrazione dei giovani verso altri luoghi dove trovare lavoro.

 

Dal 2008 al 2017 in Calabria si sono persi ben 140.000 posti di lavoro e basti accennare che solo il 44% della popolazione attiva, cioè quella dai 15 ai 64 anni detiene in Calabria un lavoro, circa 450.000 individui. (Fonte lavocecosentina.it)

 

Per questi motivi il giovane imprenditore Reggino Sorgoná lancia una piattaforma partecipativa “Spinoza – La fabbrica del futuro!” e rivolgendosi ai suoi coetanei lancia un messaggio “Il futuro non è un diritto bensì

una conquista”.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.