Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

SERIE D | ROCCELLA, CORSA CONTRO IL TEMPO PER L’ISCRIZIONE

213

Il Roccella Calcio in mano ai roccellesi. Dopo l’uscita di scena, tanto attesa, anche se tardiva, da tutta la comunità locale, dei vertici societari (a guidare il club erano rimasti solo in tre), attorno alla squadra, grazie soprattutto all’impegno e all’interessamento dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vittorio Zito e di diversi ex dirigenti e soci (tra cui l’ex presidente Maurizio Misiti), professionisti, imprenditori locali e tifosi, è tornato l’entusiasmo, tanto, tantissimo entusiasmo.

In questi ultimi giorni, infatti, è in atto una vera e propria “petizione e collaborazione popolare” alla quale, come accennato, sta rispondendo, andando così oltre le più rosee aspettative, tutta la cittadinanza sportiva e non. Il primo obiettivo da raggiungere entro venerdì prossimo, assicurandosi così la serie D e la “vetrina” nazionale del calcio dilettantistico, è quello di pagare l’iscrizione, depositare la documentazione per ottenere la fidejussione bancaria e pagare (questo, purtroppo, è solo il primo dei debiti da saldare e lasciati dalla passata gestione) la quota di stipendi non corrisposti all’ex allenatore Francesco Passiatore.

Salvo, comunque, grossi problemi dell’ultima ora e qualche altra possibile “manovra di disturbo”, il Roccella sarà regolarmente iscritto al campionato di serie D. Superato questo primo step e sfruttando, come accennato, questo grande entusiasmo che si è ormai creato attorno alla compagine ionica, partirà subito la nuova e massiccia campagna abbonamenti, la composizione ex novo dell’organigramma societario e l’opera di ritorno e avvicinamento al Roccella di soci (tra cui, in primis, come di recente è stato rimarcato in un’assemblea pubblica dall’ex presidente amaranto, Franco Muscolo, del dott. Ettore Squillace), sponsor, tifosi e simpatizzanti del club amaranto.

Poi toccherà al binomio vincente Cecco Curtale, direttore sportivo, e Ciccio Galati, allenatore, rientrati a Roccella dalla porta principale.

ANTONELLO LUPIS (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.