AUSER SOLIDALE A BOVALINO

348

 INIZIATIVA ORGANIZZATA DALL’AUSER NOI CI SIAMO – Associazione Culturale Nazionale di Volontariato e di Promozione Sociale per l’invecchiamento attivo- SEDE DI BOVALINO, DEDICATA AGLI ANZIANI, ALLE PERSONE SOLO, BISOGNOSE ED AI DISABILI.
La 3^ EDIZIONE “VERNACOLANDO” lettura di diverse poesie in dialetto scritte da amatoriali, musiche di Peppe Platani e Franco Strangio, canti (in particolare Pasquale, Pino e Silvana Giordano) e tarantelle hanno animato la splendida ed apprezzata serata ben strutturata dai volontari dell’Auser con gli instancabili Maria Sgambelluri, Antonio Pecorella, Antonietta Mollica, Porzia Agata Spataro, Alessandro Spataro e tutti gli altri.
Ha coordinato la lettura delle poesie il Presidente Paolo Graziano. Tra i poeti anche l’Assessore alla Cultura Filippo Musitano. Ha presenziato il Sindaco Vincenzo Maesano.

Eccellente manifestazione che ha raggiunto in pieno l’obiettivo, quello di far passare una serata speciale agli anziani,spesso trascurati.
Una funzione quella dell’AUSER che non si ferma solo nel territorio di Bovalino, una citazione di grande valore è che loro spesso vanno ad allietare ed assistere i disabili del Centro di Recupero Neurologico di Locri.
L’altra citazione riguarda l’accoglienza, l’integrazione e la valorizzazione delle persone che passano o hanno passato momenti difficili e si ritrovano e risorgono nell’attività di questa struttura, dove ci sono volontari e specializzati che sanno rapportarsi in modo eccellente, oltre a quelli citati mi permetto di citare altre due ragazze che ho avuto il piacere di conoscere e di apprezzare: Anna Laura Tringali e Veronica Muscari.
Le foto allegate sono state realizzate da Giovanni Ruffo, che ringraziamo per averle scattate e che sicuramente ci darà il permesso di utiizzarle.

Vincenzo Logozzo 
Gioiosa Jonica, 31 agosto 2019

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.