Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

BANDO LIVING LAB, PUBBLICATA LA GRADUATORIA PROVVISORIA DEL

50

Con decreto dirigenziale n. 9487 del 2 agosto 2019 è stata predisposta la graduatoria provvisoria dei progetti beneficiari dell’Avviso pubblico Living Lab – “Sostegno alla generazione di soluzioni innovative a specifici problemi di rilevanza sociale, anche attraverso l’utilizzo di ambienti di innovazione aperta come i living labs” – Azione 1.3.2 del POR Calabria FESR FSE 2014/2020.

“Questa Amministrazione regionale sta investendo moltissimo su innovazione e ricerca, con una linea del POR da 210 milioni di euro, che ha iniziato già da tempo a produrre risultati: sia sotto il profilo della competitività delle imprese che sotto il profilo occupazionale. – Ha dichiarato il presidente della Regione, Mario Oliverio – In particolare, questo Avviso pubblico ha generato notevole interesse presso la collettività, dapprima nella fase di analisi dei fabbisogni e poi nella raccolta delle proposte di progetti di Living Lab. È per questo che c’è tutta la volontà da parte dell’Amministrazione di ampliare la dotazione finanziaria del bando. Le imprese calabresi mostrano sempre di più il loro fermento e, inoltre, registrano un rafforzamento sul piano internazionale evidenziato da una grande crescita dell’export. Abbiamo grandi potenzialità, ma dobbiamo continuare a lavorare in maniera sinergica con il sistema delle imprese e della ricerca per sostenere le sfide globali della competitività”.

Sono cinque i progetti finanziabili per l’Azione Living Lab, che intende promuovere nuovi mercati per l’innovazione, trasferendo la ricerca dai laboratori verso contesti di utilizzo reale con il massimo coinvolgimento degli utilizzatori finali (gruppi di utenti e cittadini), con una dotazione finanziaria pari a 2 Milioni di euro. A seguito della fase di mappatura dei fabbisogni dei cittadini e del set up con incontri tra associazioni, enti locali, università ed enti di ricerca finalizzati all’analisi dei fabbisogni emersi e allo sviluppo e alla condivisione dei progetti, è seguita la pubblicazione dell’Avviso pubblico, rivolto alle imprese per soddisfare le esigenze e i fabbisogni dei cittadini.

La graduatoria provvisoria e il relativo decreto di pubblicazione sono disponibili  sul link in allegato. Pg 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.