Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Camini (RC): lunedì la proiezione di “Corridoio 5”, il film sulla sfida dei piccoli luoghi per resistere alla globalizzazione

133

Lunedì 2 settembre, ore 22.00, in Piazza Municipio, a Camini, proiezione di “Corridoio 5”, un film di MANUEL COSER. Subito dopo la proiezione, che si terrà all’aperto nella suggestiva cornice di Piazza Municipio, il Sindaco di Camini, Giuseppe Alfarano, e Rosario Zurzolo, presidente della Eurocoop “jungi Mundu”, dialogheranno con l’autore Manuel Coser e con il pubblico sulle tematiche affrontate dal documentario Corridoio 5: la sfida delle comunità locali montane per non scomparire, nel mondo globalizzato che concentra attività economiche e sociali solo nei grandi centri urbani.

 

“Corridoio 5”, girato in Val di Susa tra il 2011 ed il 2013, è un mosaico di volti e voci di una popolazione che ha visto il proprio territorio trasformarsi nel simbolo di un conflitto chiave della nostra epoca: lo scontro tra realtà locali ed interessi transnazionali. La voce narrante dell’antropologo Marc Augé – universalmente noto per le sue teorizzazioni sui “nonluoghi” e per il suo acume nell’analizzare le contraddizioni del contemporaneo accompagna lo spettatore in un viaggio alla scoperta della complessa situazione valsusina.

 

Manuel Coser ha una vasta esperienza nei settori della TV e dell’industria cinematografica italiana sia come regista, autore e operatore; il suo lavoro è focalizzato sull’attivismo dei cittadini, sulla partecipazione politica, sui diritti umani e sulle questioni ambientali. “Corridoio 5”, nel 2015, è stato miglior film al ValSusa Film Fest. Con un gruppo co-autoriale nato all’interno de il Piccolo Cinema di Torino, Coser ha ideato e realizzato il documentario interattivo in realtà virtuale “Babel – Il giorno del giudizio”, presentato al Biografilm Festival 2019. Ha vinto il prestigioso Premio Solinas Documentario per il Cinema 2016 per la scrittura del suo primo lungometraggio “L’Incorreggibile”.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.