Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Catanzaro, in sciopero dipendenti Centro Convenienza

167

I motivi della protesta sono la mancata corresponsione dello stipendio di giugno e la precarietà che sta attraversando il punto vendita. La nota della Filcams Cgil

Sono in sciopero da stamattina i dipendenti del Centro Convenienza presso il Parco commerciale “Le fontane” di Catanzaro. 
I motivi della protesta sono la mancata corresponsione dello stipendio di giugno e la precarietà che sta attraversando il punto vendita. Si teme una situazione analoga ad altre già viste recentemente in Italia, per le caratteristiche della crisi e per la diffusione della stessa in altre province. Difatti i lavoratori oltre a dover subire l’ansia per ottenere la retribuzione dovuta, devono rapportarsi ad una clientela che, giustamente, con sempre maggiore livore, reclama il proprio diritto a vedersi consegnare la merce acquistata. Non sono mancati episodi di tensione e violenza nei confronti dei lavoratori da parte di alcuni clienti. 
Mentre oggi parte la protesta non si hanno spiragli ed indicazioni sulla situazione di crisi di Centro Convenienza. 
La Filcams Cgil sostiene lo sciopero ed ha richiesto un incontro con la proprietà per avere spiegazioni sullo stato di crisi e maggiori certezze per il futuro.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.