Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

COPPA SILA: OGGI PROVE UFFICIALI: PRIMO POSTO ASSOLUTO PER IL LUZZESE DANNY MOLINARO

70

 

 

Alla fine delle due manche di prove ufficiali, la 39esima edizione della “Coppa Sila”, gara automobilistica di velocità in montagna, ha fatto registrare, nella classifica assoluta, il primo posto di Danny Molinaro, di Luzzi, su Osella PA 21JRB Suzuki 1660, col tempo di 5’10”21; seconda piazza per il siciliano Giovanni Cassibba, su Osella PA 30 ZYTEK con 5’17”88, mentre sul terzo gradino del podio è salito il reggino Carmelo Scaramozzino, su Radical SR4 Suzuki 1600, che ha fatto registrare il tempo 5’18”40. In pratica un risultato che poteva essere prevedibile, in quanto questi sono, insieme Samuele Cassibba, Francesco Leogrande, Francesco Ferraggina e Dario Gentile sono tra gli accreditati alla vittoria assoluta. Oltre ad essere valevole per il Tivm (Trofeo velocità montagna) girone Sud, nella manifestazione silana si conquistano punti anche per il Campionato italiano “Le Bicilindriche” (vetture Fiat 500 e 600). In questa categoria sul podio sono saliti il cosentino Mirko Paletta,  col tempo 6’35”57, al secondo posto Angelo Mercuri, di Lamezia Terme, in 6’36”07, terzo Domenico Morabito, di Reggio Calabria, che ha fermato il cronometro sul 6’48”75: tutti su Fiat 500. Sfortunati alcuni dei piloti che sono incorsi in problemi di natura tecnica. Tra loro anche il cosentino Emilio Scola, su Osella PA 20S BMW che, nella prima manche non ha neppure tagliato il traguardo; nella seconda è riuscito a concludere il percorso facendo registrare il tempo di 5’53”62 e piazzandosi all’ottavo posto assoluto e primo nel Gruppo CN. Ancora più sfortunato è stato Nicola Spadafora, il pilota di “casa” essendo di Spezzano della Sila: si è dovuto ritirare nel corso della prima manche. Dei 108 iscritti alla gara, allo start sono stati in 98. La competizione, che quest’anno si svolge sotto l’egida dell’Automobile Club Italiano di Cosenza, domani avrà il suo culmine con la gara: partenza alle 9,30, unica manche.

 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.