LOCRI: LE “VECCHIE GLORIE” TORNANO IN CAMPO PER RICORDARE TOTÒ

316

Gli “ex” dell’indimenticato presidente contro i pari età di Vibonese e Gioiese

È stato molto partecipato al “Macrì” di via Cosmano, il memorial dedicato all’ex presidente del Locri Totò Spadaro, scomparso alcuni anni fa, che ha diretto la società amaranto per molti anni, a cavallo tra la fine degli anni ‘60 e i primi anni 70. Si trattò allora di numerose stagioni nel torneo di Promozione, che, al tempo, non essendoci ancora l’Eccellenza, era il massimo torneo dilettantistico calabrese. Grande risultato, in particolare, nella stagione 1969/70, con la vittoria del girone B e poi salto in quarta serie fallito dopo lo spareggio con la Morrone di Cosenza. Comunque, in quegli anni, sempre campionati d’avanguardia, e il ricordo ancora vivo del presidente Spadaro, dimostrato dalla folta partecipazione degli ex all’iniziativa.

Nino Piscioneri, mediano del Locri (e prima del Siderno) in quelle stagioni, insieme al gruppo di ex del ‘70, ha organizzato impeccabilmente la manifestazione, coinvolgendo le vecchie glorie di Vibonese e Gioiese in un triangolare molto intenso, che alla fine ha visto prevalere proprio il Locri, forte anche di un maggior numero di ex calciatori da poter schierare nelle due partite disputate.

Queste le squadre in campo. Gioiese: Giacobbe, Fondacaro, Bonaccorso, Avventuroso, Luppino, Iannì, Musumeci, Maio, Babuscia, Infusino, Cambrea, Scigliano. Vibonese: Bressi, Belfatto, Cosentino, Chiarella, Laganà, Astarita, Aversa, Cutrì, Musumeci, Apicella, Lo Bianco, De Luca. Locri: Barbieri, Congiusta, Scorrano, Schiavello, Caridi jr, Esposito, Barone, Vumbaca, Silvano, Favasuli, Pipicella, Bolognino, Filippone, Rossi, Schirripa, Careri, Telli.

Tra gli ex Locri, pur se non in campo, erano inoltre presenti Chianese, Lombardo, Sergi, Furci, Stivala, Pedullà, Barbieri sr, Micheli, Russo, Accursi sr. e jr., I fratelli Diano, Cara, Pellicanò, Caridi sr. Al termine Piscioneri ha consegnato una targa ricordo alla famiglia Spadaro ed il veterano Aldo Chianese (ex amaranto degli anni 50′ e 60′) ha premiato Peppe Schirripa per il vincente Locri.

CARMINE BARBARO (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.