Marina di Gioiosa (RC): Lettera aperta dei titolari di Django dopo il caso dei ragazzi che non hanno pagato

622

Dalla pagina Facebook di Django Burger House

 

Con il nostro post “sui 3 ladruncoli” volevamo solamente segnalare una situazione negativa che ci è capitata in modo da non farla accadere più, né a noi né ad altri esercenti della zona. Un fatto simile è successo proprio ieri sera anche a Napoli con episodio segnalato dal giornale “Il Mattino”. La rabbia nello scrivere quel post ci è derivata dall’offesa ricevuta, non tanto per l’importo, perché veramente irrisorio, ma perché feriti nell’orgoglio, derisi da 3 persone che si credevano più furbi di noi e di tutti gli altri clienti che consumano e pagano regolarmente. Oltretutto, dopo quanto segnalato (con un post diventato anche virale e ripreso da alcune testate giornalistiche), non ci aspettavamo assolutamente a distanza di giorni il pagamento di quanto consumato, perché il tutto è stato offerto da Django Burger House, ma almeno le scuse da parte di chi ha compiuto il gesto, questo sì. Anche perché sappiamo bene di chi si tratta, nostri clienti per la prima (e si presume anche ultima) volta. Con questo ulteriore post, ci stava a cuore specificare che non abbiamo intenzione di fare di tutta un’erba un fascio, tutelando tutte quelle comunità locali che sono state direttamente o indirettamente attaccate senza alcun motivo. Vi aspettiamo nuovamente tutti quanti, a braccia aperte e con cuore caldo, trattandovi sempre come abbiamo fatto fin dal primo giorno di apertura: con prodotti realmente a km zero, con gentilezza nel servirvi, con un occhio di riguardo nel momento del pagamento. Perché la vostra soddisfazione è la nostra più grande forza nell’andare avanti!

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.