PALAZZO CARAFA DI ROCCELLA IONICA: LUOGO DI ESPOSIZIONE ARTISTICA DAL 12 AGOSTO AL 30 SETTEMBRE

212

Con il patrocinio del Comune di Roccella e con la collaborazione della Jonica Multiservizi, dal 12 agosto al 30 settembre 2019, presso il locale “Scuderia” del Palazzo Carafa è possibile visitare la mostra espositiva dedicata ai Cavalieri.
Un’iniziativa realizzata dall’Avv. Antonella Lombardo, segretaria coordinatrice dell’associazione culturale “Roccella Com’era”, con il prezioso contributo della Confederazione dei Cavalieri Crociati “Guardiani di Pace” Assisi – Malta – Serra San Bruno- Terrasanta e Gran Priorato di Calabria.
La Confederazione favorisce iniziative culturali e sociali promuovendo progetti di solidarietà e attività culturali. Nel perseguire tali finalità, la stessa, nel corso degli anni ha realizzato convegni, finanziato concorsi per giovani talenti, inviato materiali in soccorso di popolazioni che vivono in stato di calamità e di emergenza, sostenuto produzione editoriale e libraria.
Per questi motivi, la Confederazione e il Gran Priorato di Calabria ha sposato con entusiasmo la realizzazione della mostra espositiva fornendo alla curatrice gran parte del materiale presente al fine di creare un itinerario storico-culturale tra il passato e il presente.
Non solo, all’interno della mostra è stato dedicato uno spazio al Gran Maestro Gregorio Carafa.
Nipote di Fabrizio Carafa, che da Filippo II aveva ottenuto il titolo di Principe di Roccella, Gregorio nasce a Castelvetere, l’odierna Caulonia, il 17 marzo 1615 dal matrimonio tra Girolamo e Diana Vettori.
Richiesta una speciale dispensa, lo zio Monsignor Francesco Carafa, primo Priore di Roccella, ottiene per il piccolo Gregorio l’ammissione all’Ordine dei cavalieri di Malta e l’attribuzione della Croce.
Per i suoi indiscussi meriti personali e militari, nell’aprile del 1680, Gregorio Carafa della Spina fu eletto 62° Gran Mastro del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero Gerosolimitano di San Giovanni Battista di Rodi, di Cipro e Malta.
Ogni anno, a Roccella Jonica, si svolge la manifestazione “Corteo Storico Carafa”, in ricordo della storica famiglia che amministrò il territorio, con la partecipazione di numerosi figuranti che sfilano per le vie della cittadina indossando riproduzioni di abiti storici fra questi quello del Gran Maestro Gregorio Carafa, di Dame e Cavalieri.
Per questi motivi, alcune riproduzioni si possono ammirare in questa mostra dedicata, anche, alla storia della città di Roccella. 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.