Reggio Calabria: ritrovato a Messina il ragazzo disperso in mare a Scilla, è vivo

376

E’ una notte di paura a Scilla, noto borgo della Costa Viola, nell’hinterland di Reggio Calabria: alle porte dello Stretto di Messina si stanno vivendo momenti di apprensione per la scomparsa di un ragazzo di 28 anni che nel tardo pomeriggio si era allontanato in mare a bordo di un materassino. Allertati dai genitori, particolarmente scossi, i soccorritori stanno cercando il ragazzo sia via mare che via terra, con elicotteri che illuminano il mare a giorno. Per i soccorsi sono mobilitate tutte le forze dell’ordine reggine con un continuo via vai di elicotteri dall’Aeroporto dello Stretto. In azione anche i sommozzatori che stanno setacciando le acque antistanti la Marina Grande di Scilla, dove si trovava il giovane al momento della scomparsa. Le ricerche proseguono nella notte.

strettoweb

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.