SANITÀ CALABRESE. “CONDIZIONI TENUTA MEZZI DI SOCCORSO”: LA UIL FPL SCRIVE AL PREFETTO DI REGGIO

101

Scrivente O.S.  con nota  253  dell’ 11.7.19 (che si allega in  copia) indirizzata per   conoscenza  anche  a  S.E, aveva  evidenziato  la maldestra ed irresponsabile tenuta  dei mezzi   di soccorso del SUEM 118 (ambulanze) nota  che  ad  oggi  non ha  avuto alcun riscontro da parte degli Organi competenti, i quali, peraltro, non hanno provveduto, come loro dovere, a mettere in condizioni di sicurezza le ambulanze, i delicati strumenti ed i farmaci salvavita in dotazione ai mezzi di che trattasi.

Propedeuticamente alla segnalazione  alle  Procure  competenti sul  grave pericolo cui giornalmente vengono esposti i pazienti bisognevoli   del servizio 118,  scrivente  chiede alla  S.S.I. di voler intervenire  affinché la  Commissione  Straordinaria dell’ASP di Reggio Calabria si faccia carico del problema  salvaguardando la vita dei pazienti .

Si allega, servizio  di LAC andato in onda   il 27.7.2019. 

   

Il Segretario Territoriale

*Nicola Simone

*firma autografa sostituita da indicazione a mezzo stampa, ai sensi dell’art. 3, comma 2, della legge 39/1993

 

 

 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.