Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

TRACCE DI CUCINA IN CALABRIA

86

 Oggi, venerdi Piazza Cavone di Siderno superiore si aprirà alla presentazione di un singolare saggio dal titolo ” Tracce di cucina in Calabria” scritto da Pinuccio Alia nato a Castrovillari e sibarita per aspirazione. La singolarità del libro è che Pinuccio Alia non è un cuoco ma piu’ semplicemente un ristoratore e, come afferma, “uno che da sempre ha capito che in cucina deve metterci il naso e il palato. Perché il cuoco prepara i piatti, ma il ristoratore li deve offrire, li deve raccontare e deve leggere la gradevolezza degli stessi negli occhi dell’ospite: questa è parte fondamentale dell’accoglienza e del successo di qualsiasi ristorante”. La presentazione del libro è prevista per le ore 21 e Alia, dopo un breve intervento del presidente del Comitato Pro Piazza Cavone, Aldo Caccamo che ha collaborato alla organizzazione dell’evento, dialogherà con Cianluca Albanese e con Emanuela Alvaro. Nel suo libro, Pinuccio Alia presenta, tra l’altro, numerose ricette inserendoci 
storie, musica, poesia e letteratura, privilegiando il criterio della stagionalità che impone l’utilizzo di materie prime fresche, mettendoci quell’armonia e quel tocco di originalità tipico del jazz, suo genere musicale preferito.

Aristide Bava

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.