Lun. Feb 26th, 2024

Tragedia sfiorata a Pizzo, in località Trentacapilli. L’uomo nel tentativo di difendere se stesso e i suoi cani è riuscito a uccidere un animale mettendo in fuga gli altri

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Terrore a Pizzo, nel Vibonese, dove nella serata di ieri un anziano è stato aggredito da cinque cinghiali nei giardini condominiali di località Trentacapilli mentre portava a passeggio i suoi cani. Gli animali si sono prima avventati sui cani, poi sull’uomo che per difendersi con un arnese da giardino avrebbe ferito mortalmente uno dei cinghiali riuscendo a mettere in fuga gli altri. Sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri di Pizzo. Una tragedia sfiorata in una zona che non è nuova ad avvistamenti di cinghiali. «Scene che si vedono nei film a cui abbiamo dovuto assistere impotenti. Altri giorni bambini giocano nello stesso posto e hanno avuto incontri simili», si legge in un post di un testimone su facebook, che vive nel quartiere della persona aggredita dagli ungulati.

 

lacnews24

Print Friendly, PDF & Email