BENESTARE RIAPRE OGGI I SUOI “CATOJA IN FESTA”

345

Le “casette” di gesso resteranno aperte fino a domenica 6 ottobre

Torna oggi la festa del SS. Rosario e porta con sé la decima edizione dei “Catoja in festa”. Benestare, in occasione dei festeggiamenti del Santo patrono, San Michele Arcangelo, riapre le vecchie case di gesso del centro storico. Rimarranno aperti fino a domenica 6 ottobre. L’iniziativa com’è noto è frutto di un’idea dalla scrittrice Renata Ceravolo, fatta propria dal Comune nel 2009. Il borgo antico si trasforma da oggi in un grande punto ristoro e musicale con oltre 95 catoja aperti, gruppi musicali e artisti di strada. Sfilerà per le vie del paese il “carro di Bacco” per il brindisi inaugurale e dopo la processione del santo patrono prenderanno il via le 8 notti dei “Catoja in Festa” gestite da una macchina organizzativa coadiuvata da Maria Caminiti, presidente della Pro Loco. Le giornate più attese saranno sabato 5 e domenica 6, quando si ripeterà il rito dell’incoronazione dell’Effige della Madonna del SS. Rosario e la processione.

L’appuntamento è promosso dall’Amministrazione guidata dal sindaco Domenico Mantegna, il direttore artistico è Carlo Frascà, la progettista Letizia Longo, e la consigliera delegata Simona Musolino.

ROSELLA GAREFFA (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.