BILANCIO ASSAI POSITIVO DELLA CALABRIA AL SALONE NAUTICO DI GENOVA

94

La nostra è stata l’unica regione italiana presente al Salone dove i cantieri calabresi hanno presentato le proprie produzioni di eccellenza riscuotendo grande successo.

 

Con la conferenza stampa delle 13,00 si è chiusa ieri la 59° edizione del Salone Nautico di Genova che ha registrato 190.000 visitatori, oltre 1000 imbarcazioni esposte su 200.000 mq, 986 espositori di cui il 46% stranieri, rappresentativi di 28 Paesi e 5 Continenti.

A questa ampia e qualificata platea, la Calabria, unica Regione presente al Salone, ha presentato -durante i sei giorni di manifestazione – il sistema di eccellenze del proprio comparto nautico.

Una iniziativa che si inquadra nel contesto delle operazioni realizzate dal Settore internazionalizzazione in attuazione degli indirizzi strategici per la promozione internazionale del sistema Calabria, che ha rappresentato per i cantieri calabresi che hanno partecipato alla collettiva regionale un’importante opportunità di verifica del grado di competitività del sistema di offerta aziendale e di confronto con un pubblico internazionale che ha confermato di gradire ampiamente le produzioni calabresi.

Presso lo stand istituzionale, spazio alla promozione della portualità calabrese, alla divulgazione di contenuti e materiali illustrativi del territorio e delle mete turistiche, azioni di comunicazione ed animazione, valorizzazione e degustazione delle eccellenze enogastronomiche calabresi: un percorso a tutto tondo che ha accompagnato l’esposizione delle imbarcazioni “Made in Calabria”.

Una visione integrata che ha reso la partecipazione della Regione Calabria a quella che viene considerata la più importante manifestazione nautica del Mediterraneo, un importante momento per valorizzare il comparto della nautica regionale e proiettarlo in un contesto internazionale e, al contempo, un’occasione di promozione di un più ampio sistema di attrazione del territorio e del tessuto socio-economico locale e di valorizzazione di traiettorie e mete di destinazione turistica. Il mare come espressione delle ricchezze naturali, costiere, paesaggistiche, infrastrutturali e produttive della terra Calabrese.

“La presenza della Regione Calabria al Salone nautico -ha affermato con soddisfazione il Presidente della Regione Mario Oliverio- è una conferma dell’ impegno profuso per la promozione ed il sostegno ai processi di internazionalizzazione su cui lavoriamo per favorire e potenziare i processi di apertura commerciale e l’attrattività da parte di imprenditori ed operatori stranieri”.

“Una iniziativa – prosegue Oliverio- che si è posta pienamente in linea con l’obiettivo di favorire una maggiore apertura verso i mercati esteri ed una migliore capacità di inserimento del sistema imprenditoriale regionale nei processi di sviluppo a livello internazionale e, parallelamente, di contribuire a rendere il territorio calabrese maggiormente attrattivo per i turisti e per gli investitori esteri. A Genova, una Calabria capace di mettere a sistema tutte le risorse della Regione”

L’Assessore all’Urbanistica Franco Rossi, presente al Salone nautico, ha testimoniato la progettualità della Regione per la valorizzazione delle coste e per il potenziamento delle infrastrutture in un’ottica di sviluppo del territorio e della qualità dell’offerta turistica in Calabria.

Positivo e gratificante il bilancio della partecipazione per i cantieri calabresi che hanno esposto le proprie imbarcazioni riscontrando il favore del numeroso pubblico giunto da tutto il mondo che ha avuto occasione di apprezzare le produzioni di eccellenza del comparto nautico calabrese nel contesto di tutto il sistema Calabria in “vetrina” a Genova.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.