CALABRIA, TASK FORCE CONTRO LE DISCARICHE PER STRADA

231

Evitare il collasso di un settore sull’orlo del caos. È questo il principale obiettivo della nuova ordinanza nel comparto rifiuti che la Regione Calabria si appresta a varare.

Sedici pagine di testo – come documenta la Gazzetta del Sud in edicola – in cui viene ridisegnato il sistema delle discariche e del conferimento degli scarti prodotti in Calabria e si indicano le priorità da seguire per i diversi Ambiti territoriali ottimali (Ato).

La situazione di emergenza è stata acuita dal recente sequestro di parte della discarica di Lamezia Terme che fino a qualche tempo fa accoglieva gli scarti di lavorazione degli impianti di San Pietro Lametino e Alli. Tutto questo ha creato affanni non solo in quel territorio, ma anche nel resto della provincia di Catanzaro e, a cascata, negli altri territori della Calabria.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.