Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

CARABINIERI, IL COMMIATO DEL MAGG. SCOTTO DI CARLO DALLA COMPAGNIA DI LOCRI

282

Il Maggiore dei Carabinieri Rosario Scotto di Carlo arrivò a Locri 4 anni fa, per scelta volontaria e con i gradi di capitano, a dirigene una compagnia difficile, oggi va via da Maggiore, grazie al lavoro svolto in maniera encomiabile, onorando la divisa che indossa e lasciando nella locride un ricordo di carabiniere inflessibile ma nello stesso tempo di persona disponibile e comprensiva. Il Maggiore Scotto di Carlo ha instaurato un ottimo rapporto con i suoi carabinieri, che in 4 anni hanno portato risultati eccellenti in indagini delicatissime, ma anche in operazioni contro i clan che soffocano Locri e la Locride ridando così alla popolazione maggiore fiducia nelle istituzioni.
Il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Locri ha voluto salutare ieri pomeriggio i giornalisti, e tramite loro tutta la locride, annunciando il suo arrivederci  per il trasferimento e l’assunzione di un nuovo prestigioso incarico presso l’organizzazione addestrativa dell’Arma. Scotto di Carlo ha salutato pronunciato un breve discorso di commiato e gratitudine, lasciando poi la parola al Colonnello Gabriele De Pascalis, comandante del Gruppo di Locri, che dal canto suo gli ha rivolto un sentito ringraziamento per le attività svolte e per gli ottimi risultati raggiunti “E’ stato un privilegio – ha aggiunto il Colonnello De Pascalis -averlo a capo della Compagnia di Locri”.  (segue servizio video TG)

Giuseppe Mazzaferro | direzione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.