ECCELLENZA | IL SAN LUCA SBANCA SORIANO E CONQUISTA LA VETTA SOLITARIA

221
Parentela stecca la “prima” sulla panchina sorianese
Nella prima frazione i padroni di casa sono più vivaci e pericolosi con bomber Gallo Nel finale rosso a Popan
 

Il San Luca centra la terza vittoria stagionale. Tre punti di platino per la compagine di mister Figliomeni che, in un colpo solo, trova il primo successo esterno in campionato e, soprattutto, conquista il primato in classifica solitario. Va male la prima partita sulla panchina sorianese di Andrea Parentela, che non riesce ad invertire la marcia. Troppo netta nella globalità del match la differenza tra le due squadre.

Partita inizialmente contratta, scorbutica anche in virtù del grande caldo e di un terreno di gioco non in perfette condizioni. Eppure il Soriano non aveva fatto male nel corso della prima frazione di gioco andando anche vicinissimo al gol con Gallo intorno alla mezz’ora, ma l’esperto bomber ha fallito una ghiotta occasione. Nel secondo tempo Carbone e compagni alzano i giri del motore, soprattutto a centrocampo, e passano in vantaggio con il primo gol stagionale dell’attaccante argentino Lazzarini: punizione per il San Luca respinta dalla barriera, palla sui piedi dell’ex punta della Nuorese che si coordina e lascia partire un tiro imparabile per Cimato. Il vantaggio consente alla squadra di Figliomeni di giocare con la mente ancora più libera e così arriva il raddoppio: crossa dalla destra, spizzata, palla che arriva sulla testa di bomber Bruzzaniti che insacca. È lo 0-2. Il Soriano ci prova con dedizione, ma Callejo è bravo a negare il gol alla squadra di Parentela. Nel finale arriva anche il tris: fallo da ultimo uomo di Popan su Lazzarini e calcio di rigore realizzato da Maviglia che spiazza Cimato. Soddisfatto il team-manager del San Luca, Francesco Romeo: «Siamo stracontenti, ci aspettavamo una partenza importante, ma non pensavamo di trovarci in testa alla classifica dopo quattro giornate. Per noi tutto ciò è motivo di orgoglio, ma sappiamo che siamo una matricola e che il campionato di Eccellenza è davvero molto duro».

Francesco Iannello (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.