GIALLO A ISOLA CAPO RIZZUTO, CADAVERE TROVATO IN UN RUSCELLO

182

Il corpo avvistato da alcuni contadini risulta difficile da identificare. Si ipotizza sia di un uomo di circa 30 anni che potrebbe essere morto da una quindicina di giorni. Indagano i carabinieri

Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto nel pomeriggio di oggi nelle campagne di Isola Capo Rizzuto. Il corpo è stato avvistato da alcuni contadini nelle acque di un ruscello che scorre nelle campagne del fondo Concio, a sud di Isola Capo Rizzuto. Sul posto, una volta dato l’allarme, sono giunti i carabinieri della tenenza di Isola Capo Rizzuto che insieme ai colleghi della Compagnia di Crotone hanno iniziato rilievi. Il cadavere, che risulta difficile da identificare a causa del lungo tempo in cui è rimasto nell’acqua, potrebbe essere di un uomo di nazionalità rumena, di circa 30 anni, che potrebbe essere morto da una quindicina di giorni. Al momento del ritrovamento era senza scarpe e senza maglia. Sarà l’autopsia, disposta dal sostituto procuratore Alessandro Rho, a tentare di risalire all’identità del morto.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.