5 Dicembre 2020

Ha ricevuto una targa ricordo in municipio dal primo cittadino Stefano Raschellà

Il mammolese Joseph Lucà, partito per l’America all’età di 14 anni, è tornato per qualche giorno a casa, nella sua Mammola. Lucà, classe 1942, è un ex marine e si è distinto per il suo coraggio nella guerra del Vietnam. Tanto che si narra che la sua storia sia stata tra quelle che hanno ispirato il personaggio di John Rambo, reso immortale al cinema da Sylvester Stallone. Lucà è stato ricevuto nel palazzo comunale dagli amministratori con in testa il sindaco Stefano Raschellà, che gli hanno consegnato una targa ricordo.

«È un grande orgoglio e onore – ha detto emozionato il “Rambo” italo-americano – essere a Mammola dopo tantissimi anni e vedere i miei cugini, i familiari, il sindaco e tutti voi». Con un pizzico d’orgoglio il primo cittadino ha detto: «È una delle tante storie di emigrazione per la nostra comunità. Che poi Joseph Lucà si sia distinto per diversi atti di eroismo, addirittura da ispirare anche la vicenda cinematografica di Rambo, sia pure per un evento tragico come la guerra del Vietnam è un fatto straordinario». Il Rambo mammolese, la cui storia è stata scoperta dal sociologo Carmelo Carabetta, ha ricevuto ventinove medaglie, di cui una di onore.

PIERO ROBERTO (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.