Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

MANIFESTI CONTRO BOSS PAPALIA : GIUDICE DI PACE ACCOGLIE IL RICORSO DI KLAUS DAVI

311

La notizia è sul quotidiano il Giorno

 

 

Secondo il quotidiano milanese il Giorno  https://www.ilgiorno.it/sud-milano/cronaca/buccinasco-pace-klaus-davi-pruiti-1.4795203

 il Giudice di Pace di Milano avrebbe accolto il ricorso presentato dal legale del massmediologo Klaus Davi giornalista e imprenditore della comunicazione e opinionista in forze a Mediaset,   difeso da Francesco De Luca del foro di Vibo Valentia. Davi  fu  multato dal comune di Buccinasco per dei manifesti che ritraevano il boss  Rocco Papalia vestito da donna e affissi nel dicembre del 2017 nella città situata al sud del capoluogo lombardo. Secondo quanto riporta il quotidiano milanese , l’intenzione del giudice sarebbe quella di ridurre al minimo la pena inflitta a suo tempo   al giornalista dal sindaco Rino Pruiti per aver ‘violato la legalità’ con  tre manifesti abusivi. La campagna  dei boss vestiti da donna aveva coinvolto i comuni di Palermo, Reggio Calabria, Milano, Trezzano sul Naviglio, Corsico, Vibo Valentia. Ma l’unico comune fra tutti quelli coinvolti nella provocatoria campagna del giornalista  che  ha deciso di multare Davi è stato quello di   Buccinasco.  Klaus Davi, che è anche consigliere comunale a San Luca in Aspromonte preferisce non commentare nello specifico la notizia. “Devo sentire il mio legale. Il prossimo 7 ottobre  ci sarà la sentenza del tribunale di Vibo Valentia in cui sono imputato per ‘oltraggio a pubblico ufficiale’e pochi giorni fa contro di me, citata dalla Procura locale, ha testimoniato la moglie del narcotrafficante Pantaleone Mancuso detto l’Ingegnere. Può immaginare come mi senta tranquillo…..” ha detto Klaus Davi.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.