PROMOZIONE GIRONE B | LA LUDOS RAVAGNESE RESISTE UN TEMPO, POKER JONICA CALCIO

116

Non basta un buon primo tempo alla Ludos Ravagnese per uscire indenne dal “Barone Macrì” di Mammola al cospetto della Jonica Calcio, una delle formazioni maggiormente accreditate per il salto di categoria.

Ottima la partenza degli uomini di mister Aquilino (che oggi festeggia il suo 40° compleanno) capaci di trovare il vantaggio al 10′ con Marco Chilà che, perfettamente imbeccato da Gullì, supera Spadola con un delizioso pallonetto. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere e al 23′ arriva il pareggio firmato da capitan Coluccio che trasforma un calcio di rigore concesso per atterramento di Denaro. La partita potrebbe avere una svolta al 42′ quando Puntoriere si presenta da solo davanti a Spadola e viene atterrato al momento del tiro: per l’arbitro tutto regolare tra le proteste degli arancioblu. Dopo un equilibrato primo tempo, nella ripresa la gara si decide a favore della Jonica che, in poco più di un quarto d’ora, chiude la pratica grazie alle reti di Coulibaly (50′), Bruzzese (61′) e Denaro (69′) senza dubbio il migliore in campo.

Ecco il tabellino dell’incontro:

Jonica Calcio: Spadola, Mandiang (dall’87’ Noto), Regiardo, Riccio, Minici, Coluccio, Stefano (dal 77′ Fuda D.), Gastambide (dal 70′ Fazzari), Coulibaly, Denaro, Bruzzese (dall’89’ Catalano). A disp.: Fazzolari, Fuda C., Carbone. All. Vallelonga.

Ludos Ravagnese: Anishchenko, Polito (dal 59′ Scilipoti), Fava, Battaglia (dal 70′ Malara), Caroleo, Cutrupi, Bossi (dal 55′ Pangallo), Gullì, Puntoriere, Chilà (dal 55′ Vigoroso), Pitasi (dal 46′ Argirò). A disp.: Romeo, Minniti 1998, Minniti 1990, Pecora. All. Aquilino.

Marcatori: Chilà al 10′ – Coluccio (rig.) al 23′ – Coulibaly al 50′ – Bruzzese al 61′ – Denaro al 69′

Arbitro: sig. Carlizzi di Vibo Valentia (assistenti Gigliotti di Lamezia Terme e Zangara di Catanzaro)

RCSPORT

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.