Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

REGIONALI, DOMENICA IL VIA LIBERA DI BERLUSCONI A OCCHIUTO ?

52

Il cavaliere potrebbe annunciare la candidatura del sindaco nel corso dell’evento organizzato a Viterbo da Tajani. In caso contrario nel partito calabrese potrebbe succedere di tutto

Il vero momento clou, per Mario Occhiuto, sarà domenica e non martedì. Il luogo verso il quale concentrerà le sue attenzioni, invece, sarà Viterbo e non Cosenza. Il sindaco aspetta una parola da Berlusconi, non da Salvini.
Le cose stanno più o meno così: domenica prossima, nel corso dell’ottava edizione dell’evento organizzato a Viterbo dal vicepresidente di Fi Antonio Tajani – “L’Italia e l’Europa che vogliamo” -, Berlusconi potrebbe annunciare ufficialmente Occhiuto quale candidato alla presidenza del partito. Dovrebbe essere un passaggio scontato, ma in effetti non lo è, malgrado il coordinamento regionale, già molti mesi fa, abbia approvato all’unanimità la candidatura del sindaco bruzio.
Nel partito calabrese e romano, però, sembrano non mancano le resistenze. Ragion per cui dalla Calabria sarebbero stati attivati canali per arrivare al cavaliere e convincerlo a dare l’endorsement finale, quello che poi potrebbe essere decisivo rispetto al confronto con la Lega e Fdi.
Il vertice del centrodestra, così come confermato ieri a Porta a Porta da Giorgia Meloni, dovrebbe svolgersi nei primi giorni della prossima settimana. L’appuntamento di domenica è dunque una ghiotta occasione per mettere ordine in Fi e andare al tavolo delle trattative con le idee chiare.
Il via libera di Silvio, per Occhiuto, significherebbe candidatura quasi certa, dal momento che l’intera coalizione avrebbe già deciso di assegnare la Calabria ai forzisti. Ecco perché l’arrivo di Salvini a Cosenza, già previsto per martedì, potrebbe non avere alcun significato per il sindaco di Cosenza.
Se le cose non dovessero andare secondo i programmi, potrebbe davvero succedere di tutto. I vertici calabresi di Fi, che hanno messo faccia e impegno sulla candidatura di Occhiuto, potrebbero risentirsi e non poco. Con conseguenze imprevedibili. (redazione@corrierecal.it)

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.