Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Roccella Jonica: Arte Aromi, sapori e profumi tra i castelli del Rinascimento

229

Seconda tappa: ROCCELLA JONICA Domenica 29 settembre 2019
Comunicato stampa.
Vi presentiamo l’evento della seconda tappa di Roccella Jonica del VIAGGIO IN CALABRIA TRA CASTELLI E
RINASCIMENTO, che va oltre la ricostruzione storica.
I soggetti promotori, la Fidapa di Roccella Jonica, di Soverato e Slow Food Soverato Versante Jonico, dopo
Squillace danno vita a questo appuntamento la cui realizzazione è stata possibile grazie alla condivisione e
collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Roccella Jonica, Assessorato alla Cultura, e
dell’Associazione “Roccella Com’era”.
Le associazioni promotrici dell’evento propongono un nuovo approccio al castello, alla sua
storia, e mirano, attraverso un tour nei castelli della Calabria, a promuovere la cultura, il territorio e la
figura della donna con un evento che unisce architettura, storia, enogastronomia, cosmesi e artigianato,
partendo dal Rinascimento
Palazzo Carafa appartiene alla memoria collettiva dei Roccellesi ma è anche un monumento storico di
grande valore per tutti dove forte è il legame con i profumi ed i sapori del gelsomino, del bergamotto degli
agrumi, degli uliveti, dei grani.
Questa bellezza dei prodotti della terra, insieme alla figura imponente del castello e delle sue fortificazioni
che si stagliano sul mare, si materializza nell’evento anche con i tessuti al telaio, i ricami, i monili che
presentiamo nella mostra, riproponendo il loro legame con il periodo storico del Rinascimento
Rinascimento inteso non solo come storia, ma anche come stimolo di rinascita per un futuro più radioso
Questo appuntamento, della seconda tappa del VIAGGIO IN CALABRIA TRA CASTELLI E RINASCIMENTO al
palazzo Carafa di Roccella( vedi programma dettagliato allegato) , allarga l’orizzonte della fruizione del
bene culturale fino a coinvolgere il borgo, il tessuto storico, il mare, l’archeologia per ritornare nel
pomeriggio al castello dove si svolgeranno due momenti culturali di rilievo: una mostra allestita nei locali
restaurati al piano terra ( dove si alterneranno artisti ed artigiani con produzioni storicizzate e nuove
elaborazioni) ed un convegno che metterà al centro la corte dei Carafa partendo da un raffronto con
quella di donna Isabella de’ Medici Orsini.
Un pomeriggio ricco di suggestioni cui non mancheranno le sfilate di alcuni costumi d’epoca, la musica di
sottofondo, da quella rinascimentale a quella barocca dal vivo, ed il racconto inedito su Livia Spinelli( il
personaggio femminile che aleggia nella storia del castello).
E per finire il ballo ed i canti di festa dell’antica usanza dei popolani che inneggiavano ai signori del castello.
Roccella Jonica, 18/09/2019
Marisa Gigliotti, Slow Food Soverato versante Jonico
Fausta Tassone, Fidapa sezione di Roccella Jonica
Laura Fondacaro, Fidapa sezione di Soverato

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.