ROCCELLA, PRES. MISITI: “PALERMO? STIAMO LAVORANDO PER GIOCARE A LOCRI, ATTENDIAMO IL VIA LIBERA”

320

Il presidente del club calabrese conferma che domenica la gara contro i rosanero potrebbe disputarsi nella vicina Locri

Il presidente del Roccella, Maurizio Misiti, ai microfoni di Lo Calcio+, si è proiettato alla sfida contro i rosanero e confermato la possibilità che la gara si giochi in quel di Locri.

“Stiamo lavorando per migliorarci, siamo un po’ in ritardo sul lavoro nonostante abbiamo sempre dato il massimo. Siamo concentrati per sistemare la squadra e affrontare il nostro campionato per arrivare al più presto alla salvezza. Palermo? Alcuni giocatori che sono arrivati saranno arruolabili già contro i rosanero, come detto prima siamo in ritardo su tutto infatti dobbiamo ancora presentare la squadra. Tifosi? Siamo sui 2000 posti nel nostro stadio, stiamo lavorando insieme alla DIGOS per andare a giocare a Locri, stiamo facendo tutti i sopralluoghi per giocare la partita in uno stadio più grande dove si contano circa 5000 posti. Domani in giornata avremo la conferma se giocheremo o meno a Locri e quindi se amplieremo la capienza, già comunque i 1000 biglietti sono stati messi in vendita”.

Inoltre il possibile spostamento della partita a Locri non sarebbe solo per la ristretta capienza dello stadio “Ninetto Muscolo”, ma anche per la concomitanza con la festa di Maria S.S. Addolorata al Borgo di Roccella Jonica che si terrà proprio il 15 settembre (giorno della partita) e la chiesa di S. Anastasia che è il fulcro delle celebrazioni sorge ad appena 500 metri dallo stadio.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.