SERIE C | IL RITORNO DI BIANCHIMANO: CATANZARO BATTE RIETI 2-0

140

 Come da pronostico il Catanzaro sconfigge il Rieti fanalino di coda e approfitta del pari tra Ternana e Reggina per riportarsi in testa al campionato. Bisognava riprendersi dalla sconfitta di Viterbo e resettare le energie per il difficile match con la Casertana di domenica. Gli uomini di Auteri ci riescono, grazie al gradito ritorno di Bianchimano.

I giallorossi aprono subito il gas. Il trascinatore, al solito, è Kanouté, che dopo due minuti con una delle sue discese quasi genera un autugol da parte dell’incerta difesa laziale. Il vantaggio arriva al quarto d’ora, quando Bianchimano controlla un assist di Fischnaller e trafigge Pegorin all’angolino. Il Rieti ha poche armi per rispondere. Si affida soprattutto a Guiebre e alla sua vivacità a sinistra; un suo traversone finisce sui piedi di Marcheggiani che in spaccata manda di poco a lato.

Anche nel secondo tempo i giallorossi spingono per trovare al più presto il gol della sicurezza. Fischnaller ci prova ma il suo tiro viene deviato. Dopo di lui tocca a Celiento, poco preciso. Al 55′ però ecco il 2-0: Kanouté scappa ancora a destra e serve il pallone su un piatto d’argento a Bianchimano che non sbaglia. I giallorossi ovviamente abbassano i ritmi, sprecano ancora con Fischnaller ma portano a casa una vittoria vitale per tutto l’ambiente.

 

OTTOETRENTA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.