ELEZIONI: KLAUS DAVI, ‘TEATRINO SULLA DATA DEL VOTO IMBARAZZANTE’

147

«Non so di chi sia la responsabilità e poco importa. Ma trovo il teatrino tardo estivo sulla data del voto imbarazzante. Non capisco perché in Emilia Romagna si sia fissata da due mesi la data delle elezioni mentre in Calabria siamo ancora in attesa non si capisce di cosa…». Lo ha dichiarato Klaus Davi, imprenditore, giornalista e consigliere comunale a San Luca (RC). «Mi auguro – continua Davi – che prevalgano ragionevolezza e senso istituzionale e si possa votare al più presto». Il massmediologo si dice anche ‘preoccupato‘ delle condizioni della Locride: «Ieri abbiamo ospitato due troupe di tv nazionali a San Luca e le persone, così come i giornalisti, mi chiedevano come si potesse tollerare una situazione così precaria per i giovani, per le imprese e per la sanità! Una zona totalmente priva negli ultimi 20 anni di uno straccio di piano di sviluppo… E a qualcuno, specie se calabrese, qualcosa dovrebbe pur importare… ».

 

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.