LOCRIDE: 46 IMMIGRATI INTERCETTATI QUESTA NOTTE DALLA GUARDIA DI FINANZA A BORDO DI UNA BARCA A VELA

714

Un nuovo sbarco di 46 immigrati è avvenuto questa notte  a largo delle coste di Bruzzano nella locride.  È il quinto in dieci giorni, un vero record, era da anni che non si registravano sbarchi sul territorio calabrese con una tale frequenza. I 46 migranti, di cui tre minori ed una donna, viaggiavano a bordo di una barca a vela monoalbero di nome “Cadenza” lunga 12 metri battente bandiera italiana, dopo essere giunti quasi a riva, sono stati intercettati dalla Motovedetta della Guardia di Finanza V5006 e scortati al Porto delle Grazie di Roccella Jonica alle 6.15 di questa mattina. Le condizioni di salute sembrano buone. Dichiarano di essere Curdi e di aver viaggiato due giorni. Hanno anche riferito alle forze dell’ordine di aver visto gli scafisti abbandonare la barca a bordo di un tender in prossimità della costa. Rimane uno stato emergenziale non solo in termini di incremento notevole di numeri degli sbarchi ma anche in considerazione del costante numero di forze di Polizia impiegate.  Ora gli immigrati sono stati trasportati al centro di primo soccorso gestito dalla protezione civile di Roccella Jonica dove saranno identificati grazie al lavoro dei poliziotti del commissariato di Siderno che dovranno mantenere la sorveglianza per tutto il tempo della loro permanenza.

Giuseppe Mazzaferro| direzione@telemia.it 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.