M5S, I PARLAMENTARI CALABRESI DA DI MAIO: IL LEADER CONFERMA IL NO AL PD

154

Il capo politico pentastellato ritiene possibile l’alleanza con movimenti che condividono alcuni temi cari ai grillini: «Con loro possiamo stare insieme, non con altre forze politiche»

«Credo che potremmo metterci insieme, nelle Regioni, con movimenti che si battono e si occupano di molti temi sul territorio» come per esempio l’acqua pubblica. Lo ha detto il ministro degli Esteri e capo politico di M5s, Luigi Di Maio, al Maurizio Costanzo show in onda stasera su Canale 5. «Con loro possiamo stare insieme, ma non con le altre forze politiche», ha aggiunto. Di Maio, tra l’altro, nelle prossime ore è annunciato a un incontro con i parlamentari delle due Regioni chiamate al voto dopo l’Umbria, l’Emilia Romagna e la Calabria, per definire il percorso in vista del voto: secondo quanto si è appreso, la deputazione calabrese in queste ore sta raccogliendo dagli attivisti una serie di suggerimenti e proposte da sottoporre al capo politico pentastellato. Il Movimento 5 Stelle calabrese si è finora sempre espresso in senso sostanzialmente negativo all’ipotesi di un’alleanza con il Pd anche in Calabria, linea che adesso sembra sia anche quella di Di Maio.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.