MONASTERACE: GIANPIERO TAVERNITI NUOVO COMMISSARIO CITTADINO DI FDI

124

Carissimi simpatizzanti e tesserati di Fratelli d’Italia, nello scenario politico passato, alcuni errori apicali, hanno indotto tantissimi di noi a” raffreddare” la nostra identità politica, solo per appoggiare una coalizione di centro destra che si rappresentava nel Polo della Libertà, fusione di diverse identità politiche di destra e di centro, che ci hanno fatto metter da parte la nostra storia, la nostra ideale fede, i principi, le fondamenta e il nostro caro orgoglio nazionale.La partecipazione attiva sul territorio, con il partito più vicino a noi, c’e l’ha ridata la nuova ricarica di passione e abnegazione di FRATELLI D’ITALIA, rappresentata in Italia, dalla nostra GIORGIA MELONI. Partito che conferma i sani principi fondanti della vera destra sociale,che va vicino alla gente nelle periferie, che difende il “made in Italy,” cerca la sovranità nazionale, non regala la cittadinanza italiana, in una fase storica d’ingressi incontrollati di migranti economici, politici e climatici.Partito aperto, inclusivo, che allo stesso modo cerca di avere figure nuove, trasparenti e cittadini attivi che attraverso la sana politica, le proposte, diano una mano concreta al progresso e alla rinascita della nazione e del nostro territorio calabrese.Abbiamo cominciato a muoverci sul territorio, vorremmo attivare segreterie cittadine, cominciando a fare politica, confrontandoci in sinergia, per poterci trovare nella sana e più proficua politica dell’aree geografiche che rappresentiamo e viviamo insieme alle comunità, la risoluzione dei numerosi problemi che ci penalizzano e ci fanno arretrare.Il passato ci ricorda la vecchia sezione di Monasterace di AN, ma anche la territoriale del comprensorio Stilaro, realtà che il sottoscritto ha vissuto.Approfitto e colgo occasione per comunicare di esser componente della Direzione Provinciale di Fratelli d’Italia, da un mese e che dal 22 ottobre 2019, sono stato nominato dal Commissario Provinciale ON.le Edmondo Cirielli, ufficialmente Commissario Cittadino di MONASTERACE. Dopo diversi, incontri in Calabria e dopo la manifestazione di ROMA del 09 settembre scorso che la nostra MELONI, ha organizzato per ribadire e rimarcare l’importanza dell’esser patrioti veri, in opposizione a questo governo che non rappresenta la vera volontà popolare, ma e’ solo frutto di un inciucio partitico, atto alla garanzia delle poltrone e deterrente ad elezioni che di certo non sarebbero state gradite dai partiti che compongono la stessa alleanza innaturale governativa.Non ci rimane che cominciare a unire le nostre forze sinergiche politiche, per attivarci verso la ripresa di un cammino che non avevamo interrotto noi, ma altri per diverse ragioni che non vogliamo e non ci interessa focalizzare o esplicitare. La risposta più intelligente e’ riprenderci la nostra identità politica, sia in paese che in vallata dello Stilaro, siamo pronti ad ascoltare tutti quelli che abbiano voglia di ricominciare, lavorando insieme pensando solo il bene della comunità, facendo il solo interesse del partito e del bene comune e vorranno cominciare a fare politica attiva, per cominciare a porre in evidenza esponenti umani, politici e linee programmatiche e/o proposte per recuperare con importanza e spessore, l’importanza della propria casa politica, quella casa politica che crede nella famiglia tradizionale, all’unità della nazione, nei principi di onesta’ e trasparenza, ripudia ogni forma di accoglienza business, credendo e proponendo di aiutare chi ha bisogno a casa loro. Partito che mette prima di tutto al centro del dibattito, il cittadino ITALIANO a differenza di chi vi governa oggi, che pensa alle banche, pensa nell’azzerare chi lavora facendo sacrifici e ci regala specchietti per le allodole, con bonus e contentini, ma allo stesso tempo ci sovrasta con finanziarie pesanti tassando dall’alto, il piccolo contribuente che dal basso deve solo pagare.Chi vi scrive intende continuare a dare il massimo per la propria terra, mettendo al servizio della comunità calabra, idee, proposte e iniziative, atte a sviluppare e produrre nuove opportunità per i giovani e non solo, visto che da ex emigrante, avendo dovuto lasciare la CALABRIA, so bene cosa significa e non trovo giusto che debba essere una necessita’ farlo, ma in futuro dovrà essere solo una scelta. Ringraziandovi per l ‘attenzione e auspicando a brevissimo, una prima riunione cittadina o in vallata dello Stilaro, rimango a vostra completa disposizione per delucidazioni, spiegazioni e potenziali unioni d’ intenti, approfitto per porgervi i più sinceri e affettuosi saluti.

 

Gianpiero Taverniti
COMMISSARIO CITTADINO
FRATELLI D’ITALIA
MONASTERACE

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.