OMICIDIO NELLA NOTTE A LAMEZIA: UCCISO EX AGENTE PENITENZIARIO

205

Il corpo senza vita di un 52enne, raggiunto da almeno tre colpi di pistola, ritrovato nella sua auto a Sambiase dai carabinieri. Al momento esclusa la pista ‘ndranghetista

Omicidio nella notte a Lamezia Terme. Intorno all’1,30, a Sambiase, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di lametina hanno ritrovato, all’interno della propria autovettura, il cadavere di un 52enne, Pino Angelo, ex agente della polizia penitenziaria in congedo. Il ritrovamento del cadavere è avvenuto in seguito a una segnalazione pervenuta sull’utenza 112, hanno rinvenuto. Nel corso del sopralluogo svolto dai carabinieri del nucleo investigativo del gruppo di Lamezia Terme, è emerso che Angelo era stato poco prima colpito in parti vitali del corpo da almeno tre colpi di arma da fuoco. L’omicidio si sarebbe verificato in via Francesco Costabile, vicino alla Chiesa di Maria Santissima delle Grazie. Al momento gli investigatori escludono moventi connessi con ambienti della criminalità organizzata: tra le ipotesi privilegiate, quella di un movente passionale. Le indagini condotte dai carabinieri del gruppo di Lamezia Terme sono dirette dalla Procura della repubblica lametina.

LE INDAGINI Le indagini condotte dai carabinieri del gruppo di Lamezia Terme sono dirette dalla Procura della repubblica lametina. Secondo una prima ricostruzione dei fatti la vittima è stata fermata per strada mentre guidava. L’uomo ha accostato la propria auto, segno che conosceva, con molta probabilità, chi lo ha aggredito. È stato colpito in punti vitali, seduto al proprio posto di guida, non ci sono fori di uscita dei proiettili che lo hanno raggiunto. La vittima era andata in pensione dalla polizia penitenziaria un anno fa circa.
C’E’ UN SOSPETTATO Gli inquirenti si sono messi subito al lavoro per individuare il killer, raccogliendo anche varie testimonianze: secondo quanto riferito da fonti investigative, in queste ore gli inquirenti starebbero sottoponendo a interrogatorio un sospettato, a quanto si apprende un familiare dell’ex agente carcercario ucciso nella notte.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.