PAC 2000 A E CONAD SICILIA INSIEME, NASCE GRUPPO DA 4,5 MLD

363

Per nuovi investimenti nel centro e sud Italia

Si è dato il via al processo di fusione tra le due cooperative Conad PAC 2000A e Conad Sicilia per la creazione di un gruppo da 4,5 miliardi di euro e una quota di mercato del 22,5% che decreta la leadership dell’insegna nel centro sud Italia. Il progetto approvato dalle rispettive assemblee dei soci che si sono tenute in contemporanea questa mattina a Enna e a Caserta, vedrà la nascita di una nuova azienda con oltre 20 mila addetti, un patrimonio netto di circa 700 milioni di euro e una rete vendita di 1.468 punti vendita che producono un giro d’affari di oltre 5,5 miliardi di euro. Una grande cooperativa di 1.052 soci imprenditori legati al territorio e alla comunità, “uniti – sottolinea una nota – per affrontare al meglio le sfide future attraverso il consolidamento del modello imprenditoriale Conad, il rafforzamento competitivo, nuove sinergie logistiche e organizzative e soprattutto una maggiore capacità d’investire per un piano di crescita e di sviluppo in tutto il centro e sud Italia”. Cinque le regioni (Umbria, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia) in cui la nuova azienda opererà rafforzando la collaborazione con i quasi 3.000 fornitori locali con cui ha sviluppato un fatturato prossimo ai 1.5 miliardi di euro. “Oggi è un giorno davvero speciale. Questa operazione – ha commentato Danilo Toppetti, Direttore generale di PAC 2000A-Conad – ci permette di essere un grande gruppo con la potenza e il peso di una grossa azienda capace di poter reggere la competizione commerciale senza però perdere l’agilità di un’impresa territoriale. Non possiamo, però, fermarci a compiacerci dei nostri successi perché i mercati si evolvono con rapidità incredibile. Per essere vincenti dobbiamo migliorarci, essere pronti ogni giorno a sperimentare qualcosa di nuovo”. “Siamo un’azienda che crede nel sud spiega Vittorio Troia, direttore generale di Conad Sicilia – e investe per la crescita del suo territorio”. “Una fusione che rafforza il sistema Conad nel Sud Italia. È un ulteriore passo del processo di rafforzamento del nostro sistema, che diventa sempre più solido e più pronto a cogliere le sfide che si presentano in ogni area del Paese, nell’interesse delle comunità locali”, ha aggiunto Francesco Pugliese, Amministratore Delegato Conad. La nuova realtà sarà operativa dal prossimo 1° gennaio, con la sede principale a Perugia e le sedi siciliane di Partinico e Modica per la continuità delle attività nella regione. (

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.