QUARANTA RAGAZZI HANNO “OCCUPATO” CAMINI

140

Metteranno a disposizione progetti e competenze, per crescere e imparare

Sono 40 i giovani in età compresa tra i 15 e i 19 anni che da domenica hanno raggiunto Camini, piccolo centro che guarda verso la vallata dello Stilaro. Rappresentano oltre 15 nazionalità europee e sono arrivati per prendere parte alla fase conclusiva del progetto “Good4You(th) Empowering youth well-being”. Un’idea, quella che si avvia a compimento, concretizzata col contributo economico elargito dalla Commissione europea nell’ambito del programma Erasmus+, gestito per l’Italia dall’Agenzia nazionale per i giovani, e in loco coordinato quale sodalizio capofila dalla Eurocoop servizi “Jungi Mundu”. L’avvio alla pianificazione era avvenuto lo scorso 18 luglio con la visita di programmazione preliminare dei delegati delle organizzazioni partner di Germania, Grecia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Romania e Spagna.

«Questi scambi giovanili sono una modalità strutturata all’interno del programma Erasmus+ e consentono, tra l’altro – è stato spiegato – a gruppi di giovani di nazionalità diversa di incontrarsi e vivere insieme per un periodo massimo di 21 giorni Durante uno scambio di giovani, i partecipanti portano a termine congiuntamente un programma di lavoro progettato e predisposto da loro stessi, prima dell’avvio dell’attività di mobilità. La complicità all’attività di scambio permette ai giovani di sviluppare competenze, venire a conoscenza di argomenti e aree tematiche socialmente pertinenti, scoprire nuove culture, abitudini e stili di vita, soprattutto attraverso l’apprendimento tra pari; rafforzare valori come la solidarietà, la democrazia e l’amicizia».

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.