Lun. Mag 10th, 2021
Il leader della Lega, Matteo Salvini, con il vento in poppa e con i sondaggi che affidano alla lega una percentuale del 33% è sempre più convinto di vincere nelle prossime elezioni del 27 ottobre in Umbria dove il centrodestra unito ha candidato la senatrice leghista Donatella Tesei ed è ugualmente convinto che anche le elezioni in Calabria saranno un test negativo per l’alleanza di Governo Pd – M5S. Tali tesi è suffragata anche dai rapporti pessimi e sempre più tesi fra il Pd calabrese e la deputazione pentastellata eletta in Calabria da sempre ai ferri corti. In questa situazione potrebbe avvantaggiarsene il centrodestra che ad oggi è diviso sulla candidatura del Sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, indicato da Forza Italia ma osteggiato dalla Lega. Una eventuale divisione del centrodestra potrebbe pregiudicare una vittoria data quasi per certa con un centrodestra unito. Probabilmente per affrontare il caso Calabria si dovranno attendere altri due momenti significativi, il risultato delle elezioni regionali in Umbria e la fissazione della data per la quale i calabresi saranno chiamati alle urne. Probabilmente solo allora i big del centrodestra, Berlusconi, Meloni e Salvini, seduti ad un tavolo comune potranno sancire la parola definitiva su come affrontare le elezioni regionali.
 
Redazione
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.