1 Dicembre 2020

Una giornata ricca di interventi e interessanti approfondimenti, quella che si è svolta al Liceo scientifico Zaleuco di Locri, giovedì 31 Ottobre. La scuola, infatti, è stata la sede del convegno “L’Europa viene in Calabria”, che ha ufficialmente aperto il percorso ASOC (A Scuola di Open Coesione). Tra i tanti ragazzi del triennio, presenti nell’Aula Magna, anche il team che, quest’anno, porterà avanti il lavoro di monitoraggio civico riguardante una realtà critica del nostro territorio. Dopo i saluti del vice preside, prof. Enzo Romeo, a moderare i lavori della giornata la dott.ssa Sandra Tuzza, direttore dell’associazione Eurokom di Gioiosa Jonica, che ormai da tanti anni affianca i ragazzi in questo percorso di politiche sociali, ottenendo anche grandi soddisfazioni da parte della nostra scuola. Lei stessa, nel discorso di apertura, ha ricordato i tanti traguardi raggiunti dallo “Zaleuco” nell’ambito di Open Coesione, e di come i ragazzi, attraverso un lavoro di indagine sul territorio con dati alla mano e utilizzando il monitoraggio, siano riusciti a sensibilizzare l’opinione pubblica e le Amministrazioni su problematiche spesso trascurate nel corso del tempo. Dopo è stata la volta della dott.ssa Paola Bocchia della commissione europea di rappresentanza in Italia che, attraverso video – chiamata, ha interagito ed esposto ai ragazzi la natura, il ruolo e l’obiettivo principale della Commissione europea, cioè quello di fornire pari opportunità in tutti gli stati membri. Una coesione che ci fortifica a livello civile e democratico, abbattendo quelle barriere sociali che spesso disumanizzano e tolgono dignità. A seguire Loredana Panetta, appartenente all’Eurokom, che ha focalizzato l’attenzione su come in Calabria, grazie ai fondi europei, si siano risolte tante criticità e su questo ha ribadito l’importanza che ricopre il percorso di Open Coesione, portato avanti dai ragazzi, nel raggiungimento di certi traguardi sociali attraverso un’adeguata e professionale comunicazione sul territorio. Ed è stato sulla comunicazione trasparente a livello giornalistico, televisivo e mediale, l’intervento di Raffaella Rinaldis, direttore dell’emittente “Fimmina TV”, costituita esclusivamente da donne le quali, secondo la Rinaldis, devono ancora portare avanti le loro battaglie per i propri diritti, le loro aspettative, i loro sogni, in una società tappezzata da troppi femminicidi. Nicolò Palermo, invece, è entrato nello specifico di ASOC (A Scuola di Open Coesione), aprendo il nuovo sito che accompagnerà il team durante tutto il percorso, nonché del supporto dell’Eurokom e dell’Istat nei diversi step che si susseguiranno. L’ultimo intervento è stato portato avanti dal prof. Francesco Aiello, docente ordinario di Economia all’Università della Calabria, che ha egregiamente approfondito, attraverso una vera e propria lezione universitaria, l’itinerario finanziario dall’Unione europea agli stati membri e viceversa. Un modo per capire come noi cittadini che abbiamo la grande opportunità di far parte dell’Europa, spesso ignoriamo le dinamiche economiche che stanno alla base dell’Unione europea. E così si è parlato di finanziamenti straordinari e ordinari che seguono tempistiche diverse e di come di come i finanziamenti spesi, dalle singole realtà degli stati membri, debbano essere certificati per essere in regola con la comunità europea. Argomenti che sembrano molto articolati e complicati, ma che, secondo il prof. Aiello, dovrebbero entrare di diritto nella formazione di ogni cittadino. A chiusura dei lavori del convegno, un in bocca al lupo ai ragazzi del nuovo team ASOC 1920 da parte dei presenti, con l’augurio che, attraverso le nuove generazioni calabresi, fatte di volontà, coraggio, determinazione e talento, possa farsi avanti la convinzione che il cambiamento è possibile, che la nostra terra meriti di diventare, sempre più, luogo di opportunità, di sviluppo, di esempio, di professionalità e competitività. Con queste premesse….che il monitoraggio abbia inizio!

Prof.ssa Totino Luisa
Referente ASOC

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.