ALLERTA METEO REGGIO,SICLARI (FI): PERCHÉ NON È STATO CHIESTO LO STATO DI EMERGENZA PER OTTENERE FONDI?LO CHIEDA ADESSO

91

“Mai visto il nostro Corso Garibaldi allagato. Durante l’ultimo allagamento avevo consigliato, tramite stampa, al Sindaco di chiedere al Governo lo “stato di emergenza” per ottenere i fondi necessari a realizzare “interventi strutturali risolutivi al problema”. Falcomatà ed Oliverio non hanno fatto nulla di tutto ciò. Si attivino, adesso, denunciando quanto è accaduto questa notte dove la pioggia ha allagato negozi, case e strade rendendo la città inagibile e creando diversi danni non solo alle famiglie ma anche all’economia locale. Reggio Calabria non è un gioco, è una città che ha bisogno di una politica attenta e responsabile in ogni suo ambito amministrativo. L’amministrazione continua ad affonda nella pioggia”.

Non scende in polemica il senatore forzista Marco Siclari ma, guardando allo stato di emergenza in cui versa Reggio a ogni pioggia più insistente, si interroga su quali e di chi siano le responsabilità di tutto questo.

“Vorrei sapere perché l’amministrazione non ha chiedo lo scorso anno lo Stato di Emergenza? Perché è non ha provveduto con una corretta programmazione a svolgere l’ordinaria e la straordinaria manutenzione proprio nelle zone più a soggette ad allagamento da sempre?Come può allagarsi il Corso Garibaldi che ha un’apertura verso il mare ogni 50 metri? Come hanno progettato la pendenza della nuova pavimentazione del corso? Falcomatà, adesso, chieda subito lo Stato di Emergenza e chieda scusa a tutta la comunità Reggina. Mi auguro che nessun malato abbia rischiato la vita a causa dell’inagibilità delle strade”, ha concluso il senatore azzurro.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.