Ven. Mag 7th, 2021

Il Comune di Casignana ha fatto installare un dispositivo elettronico per rilevare la velocità veicolare (autovelox) , quale deterrente all’eccesso di velocità, che si verifica costantemente sulla SS106 all’altezza della Contrada Palazzi all’altezza della Villa Romana , sito spesso particolarmente frequentato. La decisione – informa infatti il sindaco Vito Antonio Crino’, e’ scaturita dalle ripetute segnalazioni dei cittadini residenti in quella contrada e anche per altre segnalazioni giunte in prefettura e dall’organo di Governo trasferite al comune per i provvedimenti di competenza ( come si evince dalla nota Prot.0065155 del 21/05/2019 con la quale si chiedeva al Comune di assumere le determinazioni conseguenziali) sulla base di incidenti stradali , alcuni dei quali mortali , verificatisi per eccesso di velocità in tale tratto stradale della 106 ionica. Cio’ a causa dell’ afflusso di numerosi pulman e vari mezzi di trasporto, in quella zona sia per l’esistenza della Villa Romana che di due grandi strutture turistiche ricettive. Il Sindaco Vito Antonio Crinò , adesso, si augura che il nuovo deterrente possa portare una soluzione positiva. Il servizio e’ stato affidato ad una società esterna e l’ Ente – ha precisato il sindaco – non entrera’ in merito alle eventuali controversie relativa alle infrazioni che saranno rilevate.       Aristide Bava

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.