DISCARICA COMUNIA, TANSI VS VERDUCI: “IL VERO ALLARME È SOTTACERE I PROBLEMI AI CITTADINI”

212

Il geologo replica al sindaco di Motta San Giovanni

“Leggo con stupore le dichiarazioni del sindaco Verduci che addirittura mi accusa di voler accaparrare spazi utili per la campagna elettorale” – scrive in una nota Carlo Tansi, geologo e candidato alla presidenza della Regione Calabria.

“Mi spiace deluderlo – continua – ma ritengo di fondamentale importanza chiarire che chiunque si occupi dei problemi del paese non lo fa per strumentalizzare, fomentare sospetti ma, più probabilmente, per trovare una soluzione definitiva. Piuttosto che sbandierare ai quattro venti che è contrario alla discarica, si preoccupi di intraprendere azioni concrete nei confronti delle istituzioni regionali per bloccare l’iter in corso a tutela dei suoi cittadini”.

Excusatio non petita, accusatio manifesta! (Scusa non richiesta, accusa manifesta!). Non si affanni dunque a sottolineare solo a parole la bontà della sua amministrazione e piuttosto quando ci sarà la conferenza dei servizi indetta dalla Regione (pare a data da destinarsi) ribadisca fortemente la sua posizione e quella del consiglio comunale anche perché se così non fosse la “rimodulazione del progetto della discarica di Comunia” prevista dalla Regione andrà inevitabilmente avanti. Per ora i dati certi desunti dal registro ufficiale dei tumori dell’Asp di Reggio Calabria, purtroppo, certifica un eccesso di rischio per tumori femminili (RR=1,2) nel comune di Motta San Giovanni”.

“A questo punto – conclude Tansi – siamo di fronte al tipico comportamento di certa categoria di politici che invece di preoccuparsi della salute e dell’incolumità dei cittadini, nel caso particolare dovuto ad un problema serio che affligge tutto il territorio calabrese come la contaminazione e l’inquinamento del suolo e delle falde, si preoccupa di minacciare di rivolgersi alla prefettura per costruire una scaramuccia mediatica spostando l’attenzione dai veri problemi. Se sa qualcosa la dica perché qui si tratta della pelle della gente e non si parla di aria fritta”

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.